Meghan Markle ha incontrato il principe Carlo in Inghilterra: «Ora ha paura del coronavirus, con Harry è stata categorica»

di Silvia Natella

Meghan Markle ha incontrato il principe Carlo quando era in Inghilterra, l'indiscrezione: «Ha paura del coronavirus, con Harry è stata categorica». Tutti ricorderanno il ritorno dei duchi di Sussex in Gran Bretagna dopo la fuga in Canada e prima che la Megxit diventasse ufficiale. Per quell'occasione, poco più di due settimane fa, la coppia ha incontrato tutti i membri della Famiglia Reale, compreso il principe Carlo, risultato positivo al Covid-19.

Leggi anche > Meghan Markle ha già preparato il divorzio da Harry: «Tutto pianificato in 5 anni»

Cresce la preoccupazione per quel faccia a faccia, mentre una fonte vicina a Meghan Markle rivela al Daily Mail che l'ex attrice è stata categorica con il marito e gli ha proibito di viaggiare in piena emergenza e di tornare in Inghilterra. Harry è deciso ad accontentarla, ma è molto preoccupato per la salute del padre.

«In nessun caso, potrebbe star bene con lui se viaggia continuamente in questo momento», ha dichiarato la fonte.
Harry e Meghan hanno incontrato Carlo il 9 marzo durante la funzione per il Commonwealth Day nella Abbazia di Westminster e ora starebbero trascorrendo la dovuta quarantena sull’isola di Vancouver imponendo un rigido protocollo igienico al loro staff. La coppia, inoltre, si dice frustrata perché non può aiutare nessuno in questa situazione, ma è grata per aver rivisto tutta la famiglia in un clima più sereno.

Il Principe del Galles, che non può sapere con certezza quando ha contratto il virus, si trova ora in isolamento a Balmoral, mentre la regina è al Castello di Windsor. Questa crisi lo ha riavvicinato soprattutto al fratello William. «Harry farà di tutto per aiutarli dal Canada - ha aggiunto l'amico della coppia - Meghan ha affermato che sono grati di essere riusciti a vedere la Famiglia Reale prima che iniziasse l’emergenza».
 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Marzo 2020, 20:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA