Meghan Markle despota? Via 3 assistenti in 6 mesi: «Lo staff scappa»

di Emiliana Costa
Meghan Markle e le preunte liti di palazzo, la segretaria personale sarebbe «fuggita» dopo appena sei mesi. La duchessa di Sussex ha incantanto il mondo durante il tour reale in Australia. Gli outfit glamour e soprattutto la notizia della gravidanza hanno fatto sognare i fan. Ma la popolarità dell'ex attrice hollywoodiana potrebbe ricevere una battuta d'arresto dopo le notizie apparse sul Mail Online, che in poco tempo hanno fatto il giro del web.

Costanza Caracciolo, la foto col pancione in intimo attira le critiche: «Quanto sei ingrassata»

Come riporta il sito britannico, ad appena sei mesi dalle nozze tre importanti assistenti di Meghan e del principe Harry avrebbero deciso di farsi da parte. Tra loro anche Melissa, la segretaria personale della duchessa. «Una persona di talento», avrebbe commentato un insider. Un'altra fonte avrebbe aggiunto: «Perdere un membro dello staff può succedere. Ma così inizia a sembrare un fuggi-fuggi».



Ad abbandonare la coppia reale, anche Edward Lane Fox, spesso descritto come il braccio destro del principe Harry. E Samantha Cohen, al servizio della monarchia dal 2001, con un ruolo chiave durante la preparazione del royal wedding. Le notizie trapelati dipingerebbero dunque il carattere dei neo sposi come piuttosto «spigoloso». Soprattutto quello di Meghan che sarebbe portata spesso a infrangere il protocollo. Durante il viaggio in Australia, ad esempio, la duchessa di Sussex avrebbe indossato 28 vestiti, per un guardaroba del valore di circa 150mila euro, preferendo capi made in Usa rispetto a quelli prodotti nel Regno Unito.

Baby George e Charlotte, ecco il tenero nomignolo con cui chiamano nonno Carlo d'Inghilterra

Baby George come Lady Diana, il principe William rivela: «Ha la stessa passione di mia madre»

Non è tutto. Sarebbe spuntata anche una presunta lite con la regina Elisabetta che sarebbe avvenuta poco prima delle nozze. Secondo gli ultimi ruomor, Meghan avrebbe voluto indossare un diadema con smeraldi, al posto della tiara. E Harry sarebbe stato così stressato per i preparativi che si sarebbe sfogato con lo staff: «Quello che Meghan vuole, Meghan ottiene». Ovviamente, contro la regina anche Meghan deve desistere. E così al matrimonio avrebbe indossato la famosa tiara. 



Che questa fuga di notizie possa appannare la popolarità della duchessa di Sussex? O la gravidanza farà dimenticare questa controversa vicenda? Staremo a vedere.
Martedì 13 Novembre 2018, 21:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA