Manuel e Lulù, la stoccata del padre Franco Bortuzzo: «I genitori ci vedono molto lungo»

Il genitore dell'ex gieffino: «Conoscendo le ex fidanzate di Manuel…»

Manuel e Lulù, la stoccata del padre Franco Bortuzzo: «I genitori ci vedono molto lungo»

La fine della storia tra Manuel Bortuzzo e Lulù Selassié continua a tenere banco tra le pagine di gossip. Dopo che l'ex vippone ha scelto di affidare a un messaggio di agenzia la rottura del fidanzamento, tra il padre Franco Bortuzzo e la gieffina è stato un continuo rimproverarsi colpe e responsabilità.

Leggi anche > Manuel Bortuzzo, Lulù svela come l'ha lasciata: «Mi ha bloccato su Whatsapp, ecco cosa faceva il padre»

Manuel e Lulù, la stoccata del padre Franco Bortuzzo: «I genitori ci vedono molto lungo»

Le accuse della principessa all'indirizzo del genitore sono state gravi: «Il padre ha fatto di tutto per ostacolarmi, e dal primo istante» ha dichiarato dalle colonne del settimanale Chi. «Mentre io e Manuel facevamo il possibile per trovare un equilibrio nostro e allontanare le negatività. […] È lui la causa. Se non fosse stato per suo padre, io e Manuel staremmo ancora insieme».

Di fronte a parole così dure, Franco Bortuzzo, che non ha mai fatto mistero delle proprie perplessità, non ha potuto esimersi dal replicare. «Non ho voglia di giocare con il gossip. Non mi sono mai pronunciato più di tanto sulla storia di mio figlio…» ha dichiarato in un'intervista al settimanale Nuovo. «Lo ammetto: sono presente nella sua vita da sempre, ma non mi piace interferire con le sue vicende personali. Certo è che, però, i genitori alla fine ci vedono molto lungo».

Come a dire che la fine della storia tra Manuel e Lulù era un copione già scritto, che la stessa Katia Ricciarelli aveva previsto. «Conoscendo le ex fidanzate di Manuel, posso dire che lei si discosta un po’ come stile di vita…» ha concluso il genitore, senza spingersi oltre per evitare di ferire i sentimenti di entrambi. Chissà se la Selassié avrà ancora qualcosa da dire sul conto dell'ex quasi suocero.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 5 Maggio 2022, 23:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA