Madonna irriconoscibile, nuda nella vasca in quarantena: «Il coronavirus ci ha resi tutti uguali»

Madonna irriconoscibile, nuda nella vasca in quarantena: «Il coronavirus ci ha resi tutti uguali»

Una quarantena molto particolare, quella di Madonna. La diva incontrastata del pop approfitta dell'isolamento domestico per il coronavirus mantenendosi molto attiva in casa. Tra allenamenti, massaggi, sensuali e rigeneranti bagni, una irriconoscibile Madonna ha anche trovato il tempo per offrire ai propri follower degli interessanti spunti di riflessione sul Covid-19.

Leggi anche > CoronaVip, il virus non fa sconti e si prende Lucia Bosè: l'elenco dei famosi in quarantena​



«Il coronavirus è il grande livellatore, non fa discriminazioni. Colpisce tutti, senza distinzioni: non importa quanto sei ricco, famoso, divertente o intelligente, dove vivi, quanti anni hai e quali storie meravigliose sai raccontare» - ha spiegato Madonna nei suoi 'Quarantine Diaries' - «Ci ha resi tutti uguali, siamo tutti sulla stessa barca. Quando la barca affonda, affondiamo tutti assieme».

Madonna, in questi ultimi giorni, è apparsa decisamente irriconoscibile ai follower. In molti hanno notato un viso molto più gonfio del solito e i più maligni hanno ipotizzato un possibile 'ritocchino' estetico avvenuto prima della quarantena. Una cosa è certa: la popstar di origini italiane sembra ancora un po' provata dalla convalescenza a cui è costretta dopo l'incidente sul palco a Parigi.

La postar sta passando la propria quarantena nella sua casa londinese, insieme a una dei figli, Mercy James, e al giovane compagno, il 25enne ballerino Ahlamalik Williams. La cantante statunitense è tra i molti musicisti costretti a cancellare le date dei prossimi concerti a causa della pandemia di coronavirus. Oltre al “Madame X” Tour, sono stati annullati o rinviati anche i tour di Lady Gaga, Miley Cirus, e Pearl Jam, insieme ad alcuni dei festival più grandi del mondo, come Glastonbury nel Regno Unito o l’Eurovision Song Contest a Rotterdam.
Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Marzo 2020, 15:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA