Harry e Meghan nel vortice del ciclone, la stampa inglese: «Messaggi sbagliati». Cosa sta succedendo

Harry e Meghan nel vortice del ciclone, la stampa inglese: «Messaggi sbagliati». Cosa sta succedendo

Fragili, spaesati e vulnerabili. Così sono sembrati a tutti recentemente Harry e Meghan, la coppia reale, reduce dal viaggio in Africa, che ha dato al mondo l'impressione di impegno, unione e solidarietà hanno invece dichiarato tutto il contrario nel corso del documentario che li ha visti protagonisti.

Leggi anche > Meghan Markle, il principe William furioso con lei e il principer Harry: «Sono molto preoccupato...»

Harry ha parlato dei traumi lasciati dalla morte della madre e della rottura nel rapporto con il fratello, mentre Meghan ha parlato di un forte turbamento dovuto a questo eccessivo interesse mediatico. Un quadretto molto drammatico, ma che non è piaciuto affatto alla stampa inglese e non per le fragilità mostrate, perché di fatto sono parte di tutti, ma per il messaggio pubblico che i loro atteggiamenti veicolano.

È stato rimproverato loro, come riporta il Telegraph, di aver fatto un viaggio in cui sembravano una famiglia perfetta, quello in Africa, pur non essendolo, di lamentarsi di problemi che qualunque altra persona comune, che fronteggia con seri problemi della vita, riterrebbe ridicoli, ed è stato rimproverato a Meghan di continuare a mostrare una fragilità a cui i media continueranno aggrapparsi se non decide di tenere per sé la sua sfera privata. 

La stampa critica loro un atteggiamento poco regale, come quando non hanno portato Archie dalla bisnonna in Scozia per il suo compleanno per farlo viaggiare poco dopo su un aereo privato nel sud della Francia. Obiezioni sono state fatte sull'atteggiamento di Meghan e sul suo ecologismo tanto sbandierato che però l'ha portata a usare aerei privati, ad andare in Africa con i Range Rover arrivati direttamente in aereo. Insomma, che la Markle avrebbe avuto difficoltà a calarsi nel regno dei Windsor era comprensibile, ma pare che la cosa sia molto più complessa del previsto. 
Mercoledì 23 Ottobre 2019, 13:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA