Guenda Goria ricoverata in ospedale: «L'endometriosi è fortemente invalidante»

Guenda Goria ricoverata in ospedale: «L’endometriosi è fortemente invalidante»

Momenti difficili per Guenda Goria, costretta a ricoverarsi in ospedale a causa del ciclo mestruale doloroso. La figlia di Maria Teresa Ruta ha voluto condividere la sua esperienza sui social per dare coraggio alle donne che soffrono la medesima condizione. L'ex gieffina è affetta da endometriosi, una patologia invalidante.

 

Leggi anche > Martina Miliddi di Amici 20 in ospedale: «Non mangiavo, né bevevo»

 

Guenda Goria in ospedale per endometriosi

Su Instagram la figlia di Maria Teresa Ruta ha raccontato la sua battaglia. È arrivato il giorno del mio ricovero - ha scritto a corredo di uno scatto in cui è seduta su un letto d’ospedale -. Lo aspetto da un po’ di mesi, ma quando mi hanno chiamata, poco prima del mio debutto teatrale, per dirmi che era arrivato il momento, ho iniziato ad avere un po’ d’ansia». 

 

Guenda Goria in ospedale per endometriosi

«È una patologia che colpisce tantissime donne (1 su 10 circa) - ha spiegato - e che troppo spesso non viene diagnosticata. Si tende a pensare che avere mestruazioni dolorose o avere difficoltà nei rapporti, dolori intestinali, colite cronica, stanchezza, siano cose normali. In realtà non è così. Tantissime donne soffrono di endometriosi senza saperlo. Può colpire molti organi e compromettere gravemente la salute. Per chi ne soffre il rischio di infertilità è molto alto. Avere un figlio è davvero difficile, se non impossibile. L’endometriosi è fortemente invalidante e non c’è cura. Bisogna imparare a conviverci. A me ha insegnato a godermi i momenti più belli. Quante vite possiamo vivere? Domani sarà un po’ come il primo giorno di scuola per me. Pensatemi!».

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 7 Settembre 2021, 14:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA