Giulia De Lellis in lacrime per il covid: «Sto bene, ma mi manca la mia famiglia» POST

Giulia De Lellis, lacrime per il covid: «Sto bene, ma mi manca la mia famiglia» POST

L'influencer racconta come ha affrontato l'isolamento

Risultata positiva al covid qualche giorno fa, Giulia De Lellis tiene aggiornati i suoi follower sul suo stato di salute. Dopo qualche giorno di silenzio sui social, l'influencer ha condiviso sul suo profilo Instagram delle stories in cui ha parlato di come sta e dei sintomi, lievi, comparsi in questi giorni, ma soprattutto della mancanza dei suoi affetti più cari. «Non avrei comunque potuto vedere nessuno - dichiara in lacrime-, ma sapere che qualsiasi cosa fosse successa, avrei aperto la porta e me li sarei trovati accanto, mia mamma, mia sorella, mi è mancato tantissimo». E aggiunge: «Nonostante tutto anche io ho avuto i miei angeli e chi si è preso cura di me a cui sono estremamente grata». 

 

Leggi anche - Elisabetta Gregoraci, vacanze con Flavio Briatore: «Abbiamo un equilibrio anomalo, ma funziona»

 

 

L'influencer racconta come ha affrontato l'isolamento, cercando di dispensare anche qualche consiglio a coloro che come lei hanno scoperto di essere positivi al Covid. Una scoperta arrivata dopo essersi sottoposta ad una serie di tamponi rapidi, per poi fare un molecolare in via precauzionale prima del rientro al lavoro e apprendere di aver contratto il virus, pur essendo sin da subito debolmente positiva.

 

«Ringraziando il Signore non ho avuto nulla di grave è stata più la forte debolezza, che ho ancora, infatti faccio anche fatica a parlare mi viene il fiatone, anche a parlare un po' di tachicardia, credo sia normale anche quella».

 

«Ho avuto mal di testa - racconta Giulia -, essenzialmente l'unico fastidio grande, oltre un po' le ossa, è stato il mal di testa, però mi reputo molto molto fortunata. Siamo veramente tanti questa volta in questa situazione, se posso darvi un consiglio, cercate di non perdere il controllo, lo so che è molto difficile, ma lavorate su questo, ascoltate il vostro corpo, rimanete vigili però non perdete assolutamente il controllo, cercate di stare tranquilli, ve lo sta dicendo una che è una fifona, ipocondriaca e chi più ne ha più ne metta».

 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Gennaio 2022, 22:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA