Giovanna Civitillo, Amadeus e le critiche dopo l'intervista: «Non mi ha chiesto di smettere di ballare»
di Danilo Barbagallo

Giovanna Civitillo, Amadeus e le critiche dopo l'intervista: «Non mi ha chiesto di smettere di ballare»

Giovanna Civitillo sul social: «Nessuno mi ha chiesto di lasciare la danza, tantomeno lui che mi ha sempre sostenuta!»

Giovanna Civitillo risponde alle critiche dal social: «Amadeus non mi ha chiesto di smettere di ballare». Giovanna Civitillo, moglie del conduttore del Festival di Sanremo, è stata subissata dalle critiche dopo una frase detta durante un’intervista concessa a Mara Venier: «Dopo aver incontrato  Amadeus – aveva spiegato - la mia carriera televisiva è finita».

 

 

 

 

 

 

Giovanna Civitillo e le critiche dopo l'intervista

 

 

Giovanna Civitillo durante un’intervista a “Domenica In” aveva parlato della sua carriera nel mondo dello spettacolo dopo la nascita dell'amore con Amadeus: «Dopo aver incontrato Amadeus – aveva spiegato a Mara Venier - la mia carriera televisiva è finita. All'epoca facevo parte dei corpi di ballo di più reti televisive, da Mediaset a Rai (...) Non rimpiango nulla, perché il mio sogno era mettere su una bella famiglia e l'ho fatto. Amadeus e mio figlio Josè sono il senso della mia vita».

 

 

Giovanna Civitillo e Amadeus (Instagram)

 

 

Le critiche sul social non sono mancate e Giovanna, dall’account  che condivide col marito, ha deciso di rispondere: «… Qualcuno ha frainteso le mie parole a Domenica In – ha scritto in un post su Instagram - o forse non mi sono spiegata bene.  (…quando è nato mio figlio avevo già smesso di ballare)».

Giovanna Civitillo ha spiegato di aver semplicemente cambiato le sue priorità: «Dopo aver realizzato il mio sogno di ballerina, sono semplicemente cambiate le mie priorità. Ho scelto di dedicarmi ad altro, per godermi quanto di bello mi stava accadendo nel privato. Felice, determinata e senza nessun rimpianto! Mai rinunciare a realizzare i propri sogni , si può essere moglie, mamma, e donna in carriera, ma soprattutto si deve essere LIBERI DI SCEGLIERE!».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Gennaio 2022, 19:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA