GFVip, Eliana Michelazzo: «Selvaggia Roma mi ha derubato, è senza fissa dimora». E scatta la denuncia

GFVip, Eliana Michelazzo: «Selvaggia Roma è una ladra e senza fissa dimora». E scatta la denuncia

La guerra tra Eliana Michelazzo e Selvaggia Roma arriva in tribunale. Il manager della concorrente del GFVip ha denunciato per diffamazione l'ex agente di Pamela Prati per aver diffuso un audio privato in cui si sente l'influencer affermare, nel corso di una telefonata, di essere uscita con un uomo solo per soldi. Oltre all'audio, hanno fatto discutere anche le parole che la Michelazzo e l'ex di Selvaggia Roma Francesco Chiofalo hanno detto su di lei a Radio Radio. 

 

Leggi anche > Ballando, Raimondo Todaro contro Paolo Conticini: «Sciacquatevi la bocca». La replica: «È solo un gioco, hai vinto 5-6 volte»

 

«SENZA FISSA DIMORA» «Non ha un tetto, vive a casa della gente - ha detto Eliana Michelazzo in un'intervista rilasciata a Giada Di Miceli per 'Non succedere più'  - mi ha rubato più di dodicimila euro dentro casa. Ci sono testimoni. Si è comprata tanti follower quindi non ha l’interazione giusta per vendere. Gli sponsor piano piano hanno capito e non la vogliono più. Ti sei baciata veramente tutta Roma, tutta Milano e anche altro, perché a questo punto lo dico… non passare per santa, mostrati per quello che sei e fai a vedere a tutti che magari, nella vita, tutti sbagliano e poi possono anche cambiare». Poi la Michelazzo ha aggiunto: «La ragazza tende un po' a bere e magari, tante volte magari non si ricorda quello che combina».

 

 

LE ACCUSE DI FRANCESCO CHIOFALO Chiofalo ci è andato più pesante: «L’ho denunciata, ma non ha fissa dimora - le parole dell'ex fidanzato di Selvaggia Roma - quando provai a muovermi legalmente, ho avuto problematiche con l’indirizzo da dare. Che lei non faccia l’influencer, questo basta seguire le sue stories. Non ci sono pubblicità all’interno delle sue stories, non può arrotondare, essere in grado di creare un budget reale. Ora è riuscita a entrare nella casa del Grande Fratello Vip dicendo di aver avuto una relazione con Pierpaolo, quindi non solo un bacio. Si è studiata tutto».

 

L'ACCUSA DI FURTO Eliana è stata amica di Selvaggia: «Noi abbiamo lavorato insieme per 2\3 anni. Poi è venuta a casa mia e ho visto l’inferno. Io realmente ho vissuto Selvaggia in tutti i suoi lati. È brava a fingersi amica. Poi ti pugnala alle spalle. Nei giorni in cui io ero dal mio fidanzato, lei entrava nei miei armadi e si metteva le mie scarpe, le mie borse e anche i gioielli. Quello che c’era. Ha incominciato a prendere le mie cose. Io ho fatto la stima di tutto quello che mi è mancato e c’è la denuncia. Ci sono persone testimoni: non sono solo io che mi lamento, ci sono tantissime persone. Mi ha rubato più di 12 mila euro. Come fa ad andare in giro con la sua sfacciataggine? Io mi vergognerei […] Ci ha provato anche con il mio ex fidanzato, lei lo ha confessato a una persona che mi conosce bene». 

 

LA DENUNCIA DEL MANAGER Intanto, Giulio Borgognoni, manager di Selvaggia Roma, rompe il silenzio sugli audio con l'Adnkronos: «Abbiamo incaricato i nostri avvocati di depositare una denuncia-querela per diffamazione nei confronti della signora Michelazzo. Noi da anni ci occupiamo di comunicazione sui social e lo facciamo con molto piacere anche per Selvaggia che, oltre ad essere artista che curiamo, è una persona a cui io sono profondamente affezionato». «Credo che i social siano una piattaforma di assoluto supporto per la gestione dell'immagine mediatica di un artista o presunto tale - continua - ma che non possano in nessuna maniera sostituirsi alle istituzioni competenti delegate alla gestione di attività di rilevanza penale. Proprio come è avvenuto nei fatti ormai tristemente conosciuti dell'audio divulgato dalla signora Michelazzo e dalla stessa Michelazzoattribuito a Selvaggia».

 

LA CACCIA ALLA VISIBILITÀ «Ci terrei a chiarire che la dialettica, anche quella di chi non ha capacità dialettica - prosegue il manager di Selvaggia Roma - è sempre soggetta a varie interpretazioni di natura personale. Sinceramente, avendo sentito più volte l'audio in questione, non credo che questo possa essere utile ad attribuire a Selvaggia le attività che invece proditoriamente le sono state attribuita dalla signora Michelazzo che, per avvalorare la sua gravissima accusa basata sul nulla, ha voluto anche postare una foto di alcune banconote su un tavolo che, agli occhi di chi abbia in dotazione un minimo di quoziente intellettivo, non significano assolutamente niente». 

Infine sulle dichiarazioni di alcuni «personaggi o pretestuosamente presunti tali» invitati nei salotti televisivi in questi ultimi giorni che si sono scagliati contro Selvaggia Roma, Borgognoni sottolinea: «Credo che sia doveroso chiarire, per onestà intellettuale, che è ovvio che Selvaggia - dice ironico - come d'altronde tutti i concorrenti del reality show di Canale 5, è entrata nella Casa del 'Gf Vip' anche per la sua attitudine a fare confusione e allo scopo di ottenere visibilità come quella che stanno tentando di avere i vari personaggi o pretestuosamente presunti tali che vanno in televisione solo per tirare fango contro Selvaggia parlando di presunte telefonate avvenute mesi fa e uscite solo ora, o addirittura di presunti furti di mutande, argomenti che ammazzano il livello della comunicazione mediatica».

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Novembre 2020, 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA