Soleil Sorge irriconoscibile, bilancio in positivo al Gf Vip: «La vita è una sola e noi l’abbiamo vissuta sempre appieno»

Cambio di strategia per la vippona: da mala chica a melassa pura

Video

Tempo di bilanci per Soleil Sorge che, a pochi giorni dalla sua eliminazione dal Gf Vip, ripercorre la sua esperienza nel reality. Nonostante l'amarezza per essere arrivata a un passo dalla finale, la vippona spende solo parole di soddisfazione per i sei mesi trascorsi nella Casa più spiata d'Italia.

Leggi anche > GF Vip, Soleil distrugge i piani di Signorini e torna in casa con gentilezza. Il conduttore nero

Soleil Sorge, il bilancio dopo sei mesi al Gf Vip

«Le parole ed i pensieri che mi girano in testa sono tanti. Vorrei fermarli tutti perché in ogni frame c’è un ricordo che mi appare, in ogni istante c’è tantissima vita» scrive l'ex concorrente, che rivive con rilassatezza gli ultimi sei mesi della sua vita, appunto «come una doccia calda».

«Sei mesi vissuti con intensità indescrivibile, cercando di non tradire mai la mia essenza, vivendo tutto in totale trasparenza. Sei mesi in cui ho conosciuto profondamente molte persone, sei mesi in cui la felicità la rabbia e la noia hanno convissuto benissimo insieme alle mille emozioni… Sei mesi condivisi con anime affini e in cui persino le persone più lontane e diverse da me hanno lasciato lezioni e segni indelebili nel mio cuore, sei mesi a farsi domande sul futuro che ci aspetta… Grazie. Sono pervasa di gratitudine». Quasi irriconoscibile la nostra Soleil: la mala chica ha fatto «un bagno di melassa», per dirla con le parole di Alfonso Signorini, che ieri non ha apprezzato questo cambio di passo della ragazza. Invitata per creare scompiglio in studio con le storiche rivali, Manila, Jessica e Lulù, Soleil si è mostrata invece la più mansueta di tutte.

«A voi, sento di dover dare un infinito ringraziamento e abbraccio virtuale – prosegue sui social Soleil –. A questa esperienza di vita incredibile che mi ha fatto conoscere meglio la persona che sono, con pregi e difetti, con tutti i miei sbagli. Perché sono proprio quelli a farti migliorare». La modella ha rivolto parole di riconoscenza ad Alfonso Signorini, Sonia, Adriana e, naturalmente, a «tutti i miei compagni di viaggio, dal primo all’ultimo, quelli con cui ho riso e quelli che mi hanno fatto soffrire, quelli da cui ho ricevuto e quelli a cui ho dato –  ogni riferimento ad Alex Belli è puramente casuale, per così dire –. Tutti voi siete stati parte di questo capitolo della mia vita che resterà per sempre scritto nel mio animo. La vita è una sola e noi l’abbiamo vissuta sempre appieno». Che si tratti dell'ennesima strategia prima di entrare nel cast de 'La pupa e il secchione'? Probabile, Soleil Sorge continua a essere per molti un mistero.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 11 Marzo 2022, 20:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA