Totti e Ilary, l'addio è ufficiale: ma niente comunicato congiunto. Lui: «Scelta dolorosa ma inevitabile»

Ora è ufficiale: dopo vent'anni Totti e Ilary non stanno più insieme. L'annuncio in un comunicato

Video

di Francesco Balzani

Francesco e Ilary, quando i cognomi non servono. Per tutti la famiglia Totti, fino a ieri. Con due distinti comunicati, infatti, la coppia più famosa d’Italia ha appena confermato le voci emerse negli ultimi mesi e certificato una separazione consensuale che ha scosso la capitale e non solo. «Dopo vent'anni insieme e tre splendidi figli, il mio matrimonio con Francesco è terminato. Il percorso della separazione rimarrà comunque un fatto privato e non seguiranno altre dichiarazioni da parte mia. Invito tutti a evitare speculazioni e, soprattutto, a rispettare la riservatezza della mia famiglia», si legge nella nota firmata da Ilary alle 21,10. 

Totti e Ilary, su Chi le foto di Francesco che esce da casa di Noemi Bocchi

Poco dopo ecco quello di Totti: «Dopo 20 anni insieme la mia storia con Ilary è purtroppo terminata. Tutto quello che ho detto e fatto negli ultimi mesi, è stato detto e fatto per proteggere i nostri figli che sono e saranno sempre la priorità assoluta della mia vita. Ho tentato di superare la crisi del mio matrimonio, ma oggi capisco che la scelta della separazione pur dolorosa non è più evitabile. Continuerò a essere unito a Ilary nella crescita dei nostri meravigliosi 3 figli sempre con grande rispetto per mia moglie. Il percorso della nostra separazione rimarrà privato»

Totti e Ilary Blasi si separano: cresce l'attesa per l'annuncio ufficiale

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Leggo.it (@leggo.it)

Inizialmente il comunicato di Francesco e Ilary doveva essere congiunto, ma le foto di Chi che ritraevano Totti fuori da casa della sua presunta amante, Noemi Bocchi, avrebbero scatenato una nuova lite nella coppia e conseguentemente i comunicati sono diventati due. Prima la nota di Ilary, poi - qualche minuto dopo - quella di Francesco. Un addio dopo 20 anni di amore, 17 di matrimonio e tre figli splendidi tra lo storico capitano della Roma e la soubrette diventata presentatrice. 

 

Era il 2002 quando la maglia “Sei Unica” mostrata dopo un gol al derby ufficializzava la loro storia d’amore che ha conosciuto molti alti e pochi bassi. Sempre uniti contro i pettegolezzi e nel momento critico in cui Totti ha dato l’addio al calcio. Da quel momento pian piano si è scesi verso il basso. Una fine prevedibile vista la forte crisi dell’ultimo anno che aveva portato i due a vivere separati in casa da gennaio.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso non è stata la storia tra Totti e Noemi Bocchi, la designer floreale di 34 anni presentata da un amico in comune durante un torneo di padel e beccata anche all’Olimpico a un passo dall’ex numero dieci. Colmo il vaso lo era da un po’. Francesco - secondo Chi - avrebbe beccato sul telefono di Ilary conversazioni compromettenti con un uomo frequentato a Milano. La coppia non compariva in foto insieme sui social da quel giorno. Poi c’erano le liti causate dal rapporto non più buono tra Totti e la famiglia di Ilary. I due non si vedevano più, neppure di sfuggita. Pochi giorni fa, al compleanno della mamma di Ilary, c’era tutta la famiglia, tranne Francesco.

 

La coppia ci ha provato lo stesso perché è vero che è più facile capire quando l’amore comincia che quando finisce. Con scarsi risultati. Col tempo la ruggine è aumentata. Totti ha iniziato a frequentare i suoi amici storici e Noemi, si è riavvicinato al mondo Roma senza trascurare mai i figli. Sulla loro “gestione” ci sarà piena armonia. Affetti, ma pure affari. Perché ora c’è da stabilire la divisione dei beni di un impero economico non indifferente. La famiglia della Blasi gestisce i diritti d’immagine di Totti oltre alla scuola calcio e ad altre attività. Francesco invece detiene (insieme al fratello e alla mamma) la Number Ten, una holding con 7 società immobiliari oltre alle tre società di scouting sul calcio.


Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Luglio 2022, 16:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA