Francesco Facchinetti e il rapporto di sua moglie Wilma Faissol con la figlia Mia: «Ecco tutta la verità»

L'ex cantante: «Una famiglia allargata è un grande dono per me»

Francesco Facchinetti e il rapporto di sua moglie Wilma Faissol con la figlia Mia: «Ecco tutta la verità»

Una moglie, quattro figli e una ex compagna. Avere una famiglia allargata per Francesco Facchinetti è un «grande dono». A confessarlo è stato lo stesso ex cantante che, rispondendo su Instagram a una delle domande dei fan, ha parlato del meraviglioso rapporto di sua moglie Wilma Faissol con sua figlia Mia.

Leggi anche > Francesco Facchinetti, la dolce sorpresa di compleanno per la moglie Wilma dopo l'incidente

Francesco Facchinetti e il rapporto della moglie Wilma con la figlia Mia

La bambina, nata nel 2011 da una relazione tra il figlio di Roby Facchinetti e Alessia Marcuzzi, ha quasi 11 anni e si divide tra la casa del papà e quella della mamma, che da 8 anni è legata sentimentalmente all'imprenditore Paolo Calabresi Marconi.

«Mia moglie ama alla follia Mia, come se fosse sua figlia – ha raccontato sui social Facchinetti –. Come Paolo, marito di Alessia, ama alla follia Mia, come fosse sua figlia. Perché è giusto così. Perché quando ti fidanzi o ti metti insieme a una persona che ha altri figli, ti devi prendere la responsabilità di questi figli. Anche se non sono figli tuoi, li devi amare come se lo fossero».

L'ex cantante, legatissimo anche alla figlia di sua moglie Wilma, Charlotte, si è poi soffermato a parlare del bellissimo rapporto tra sua figlia e il marito della Marcuzzi. «Mia alcune volte chiama papà Paolo e io sono sono felicissimo, perché vuol dire che ama Paolo come secondo padre e Paolo ama Mia come se fosse sua figlia. Questo è un grande dono per me».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 10 Marzo 2022, 20:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA