Corona, la foto della Prima Comunione commuove i fan: «Prima che la vita mi trasformasse, non ero cattivo»

  • 67
    share
È un Fabrizio Corona  nostalgico e inedito quello che ha pubblicato sul suo profilo Instagram ufficiale una foto in chiesa di quando era bambino. Nell'immagine, che potrebbe riferirsi alla sua Prima Comunione, si vede mentre china il capo in attesa della benedizione da parte del sacerdote. 

Fabrizio Corona e i nuovi tatuaggi: «Le mie stigmate». Nina Moric si infuria e commenta così

«Prima che la vita mi trasformasse, in fondo non ero un cattivo ragazzo», scrive nella didascalia che accompagna la foto. A corredo del post "Amarcord" anche l'hastag "nessuno mi può giudicare". L'ex re dei paparazzi ribadisce nelle stories la sua volontà di raccontarsi e di fare della sua vita un libro, prossimo in uscita. 


Allusioni alla religione e alla fede anche in un altro post dal titolo "Stigmate" con la foto dei suoi due nuovi tatuaggi sul palmi delle mani. Un'ambiguità che ha suscitato qualche polemica. Per il ricordo pubblicato per ultimo, invece, migliaia di like e boom di commenti. I fan lo appoggiano sottolineando che per loro non è mai stato "cattivo". «I truffatori sono altri...», scrive un utente. E ancora: «Le brutte persone sono quelle che ti hanno fatto finire in galera»; «Hai un cuore buono». C'è anche qualche detrattore: «Hai finito di trovare giustificazioni?». 
Sabato 8 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-08 14:31:40
Se mi nonno aveva tre palle era un flipper
DALLA HOME