Elisabetta Canalis e il coronavirus: «La situazione negli Usa, fra negozi chiusi e nuovi homeless»

Elisabetta Canalis e il coronavirus: «La situazione in America, fra negozi chiusi e nuovi homeless»

Elisabetta Canalis torna negli Stati Uniti dopo le sue vacanze in Italia, conquista i follower con i suoi scatti in bikini e, dal suo account Instagram, racconta la sua vita ai tempi del coronavirus.

Leggi anche > Donald Trump, Melania gli rifiuta la mano. I social scatenati



Dal suo account Elisabetta posta scatti in bikini che rendono giustizia al suo fisico a prova di critica, ma è dalle stories che la Canalis descrive la situazione che sta vivendo negli Usa. E’ tornata dall’Italia e l’impatto con la realtà è stato forte: “Molto deprimente – ha raccontato - sono uscita in macchina, i negozi, i piccoli negozi, sono tutti chiusi, la gente è incaz**** nera. Ci sono tantissimi homeless e c’è un nuovo tipo di senzatetto che ho notato, le persone che fino a tempo fa avevano una casa e che adesso dormono in macchina o per strada. Una situazione allarmante, non vi va di parlare in questo periodo di ciò che è giusto o sbagliato, di riaprire o meno”



Infine un accenno all'Italia: “E’ un tema che stanno toccando in Italia, ho saputo che ora che sono ripartita ci sono delle restrizioni, quindi meglio tacere. Qui la situazione non è bella come quella che ho lasciato quando ero in Italia. Quindi godetevela finché potete, state molto attenti, sapete come proteggervi da questo virus”.


Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Agosto 2020, 16:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA