Guenda Goria, il papà Amedeo a Domenica Live e il rapporto con l'ex moglie Maria Teresa Ruta: «Sono ancora innamorato»

Video
di Valeria Arnaldi

Questioni e "drammi" familiari, tra tradimenti, attacchi e rivelazioni, nel salotto tv di Barbara D’Urso. Sotto i riflettori a Domenica Live, vita e rapporti tra Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria, tema già “esploso”, in particolare per i rapporti con i figli, in seguito a una serie di botta-e-risposta tra Goria e la Ruta, ora nella casa del Grande Fratello Vip.

Amedeo Goria parla con Barbara D’Urso in video collegamento. In studio, c’è il figlio, Gian Amedeo. La conversazione prende le mosse dai tradimenti di Goria, durante le nozze.

«Papa è birbantello, è vivace…», commenta Gian Amedeo, che, pur difendendo il padre, prende le distanze dal “modello”. «Lui è più Casanova, io sono un marito fedele».

Primo punto da discutere, la parola “bipolare”, usata da Amedeo Goria per definire la figlia Guenda.

«Sicuramente ha avuto un’uscita infelice - dichiara Gian Amedeo - però c’è da dire che Guenda, come ogni donna, è una magnifica persona ed è complessa. E papà, proprio perché è così Casanova, gestisce meno bene la complessità delle donne».

Barbara D’Urso fa rivedere le dichiarazioni di Maria Teresa Ruta che dalla Casa ha preso le difese delle figlia, contestando in modo netto la definizione usata da Amedeo Goria.

«C’era anche molta verità nelle cose che ha detto mamma- dichiara Gian Amedeo, a proposito delle video-dichiarazioni - La più vera era la rabbia perché ha dovuto faticare per crescerci. Papà non c’è stato fisicamente ma, anche se era lontano, io ho sempre sentito che papà c’era».

Secondo Amedeo Goria però è stato proprio Gian Amedeo il più penalizzato tra i figli, così Barbara D’Urso cerca di misurare le reazioni dei due figli.

Guenda ed io, risponde Gian Amedeo, «siamo molto diversi, lei ha fatto filosofia, io ingegneria. Abbiamo sensibilità molto diverse. Io ho subito un doppio abbandono, perché poi anche Guenda è andata via, è andata a vivere con il fidanzato. Avevo 16/17 anni. Ero a casa solo con tre gatti. Ero contentissimo».

L’attenzione si sposta poi sui sentimenti di Amedeo Goria per l’ex moglie. Secondo Guenda, infatti, il padre sarebbe ancora innamorato di Maria Teresa Ruta.

«Io non ero la persona più adatta al matrimonio - afferma Goria - Se sono innamorato di Mara Teresa? Probabilmente sì, è stata la madre dei figli, era la donna che ho sognato, per me uscire con lei era coronare n sogno, un obiettivo. E poi ho sbagliato molto in seguito. Devo ringraziare Gian Amedeo che ha ricordato che il grande affetto ch ho per loro non è mai venuto meno, certamente la distanza c’è stata specie quando erano piccoli, e chiedo loro sempre scusa».

Gian Amedeo dichiara: «Penso che le voglia un mondo di bene  ma innamorato vuol dire altro, significa fare anche sacrifici. Non è innamorato».

«Un po’ innamorato posso esserlo - ribadisce Amedeo Goria - poi, però, l’amore cambia. Io sarà single a vita».

E di amore si parla anche per Guenda, per i racconti di Christian Leone, che sostiene di essere l’ex fidanzato della giovane, ora legata a Telemaco Dell'Aquila.

«Guenda mi ha parlato di Telemaco, mai di Christian - specifica Gian Amedeo - Telemaco l’ho visto dieci minuti, mi è parso brillante».

«Comprensivo e coinvolto nell’amicizia con Guenda, anche con delle piccole arrabbiature. Guenda è una stella, vuole essere pure corteggiata. Non è facilissimo stare con Guenda», aggiunge Amedeo Goria.

Barbara D’Urso sorride, sottolineando che Goria parli ancora di “amicizia” per la relazione della figlia con Telemaco. E si chiude così, con rimandi a nuovi incontri. 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 1 Novembre 2020, 19:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA