Diletta Leotta, la gaffe con Handanovic non era colpa sua. E arrivano le scuse degli organizzatori del Gran Galà

Gaffe per Diletta Leotta, presentatrice dellla nona edizione del Gran Galà del calcio tenutosi ieri sera al Megawatt Court di Milano. Samir Handanovic, calciatore sloveno, portiere dell'Inter di cui è capitano, e considerato uno dei migliori portieri della sua generazione, per terza volta in carriera è entrato a far parte della top 11 della Serie A come miglior portiere. Ma quando l'atleta nerazzurro è salito sul palco per ritirare il premio, la giornalista lo ha accolto così: «Questa per te è la prima volta su questo palco. Quanto è importante ricevere questo premio?». Handanovic però ha corretto subito la Leotta: «È la terza volta. Vedo che sei ben informata, però non importa ti scuso».

EDIT DEL 4 DICEMBRE 2019
Riceviamo dagli organizzatori del Gran Galà la seguente precisazione: 

«Gli organizzatori del Gran Galà del Calcio si scusano con la conduttrice della serata Diletta Leotta per l’imprecisione involontaria di uno degli autori in merito alla premiazione del Miglior Portiere, Samir Handanovič (F.C. Internazionale). Rinnoviamo i nostri più sentiti complimenti a Diletta per la conduzione, la professionalità dimostrata e per come ha saputo gestire in modo brillante questo refuso».
 
 

Martedì 3 Dicembre 2019, 14:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA