Da Mara Venier a Valeria Fabrizi, sfilata di stelle alla festa del chirurgo Carlo Gasperoni

Da Mara Venier a Valeria Fabrizi, sfilata di stelle alla festa del chirurgo Carlo Gasperoni

Il Chirurgo Plastico, erede di Ivo Pitanguy, ha stabilito un record europeo per numero di operazioni. Nella sua carriera ha rivoluzionato il mondo della chirurgia plastica con tecniche innovative come la Lipoaspirazione Superficiale, il MidiLifting, la Mastopessi «a virgola» e l’invenzione di alcuni strumenti quali il Divaricatore e lo Scollatore mammario, Raspa e Pinza per demarcare la punta del naso. Il 29 Novembre, a Roma, ha festeggiato con colleghi, amici e personaggi dello spettacolo questo ambizioso traguardo.

Erede di Ivo Pitanguy, icona della Chirurgia Plastica, il Prof. Carlo Gasperoni ha tagliato il traguardo dei 15 mila interventi di Chirurgia Estetica e Plastica. Italo-brasiliano nato a San Paolo (Brasile), Carlo Gasperoni si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Roma e ha iniziato a lavorare negli anni Settanta in Brasile seguendo Ivo Pitanguy, il chirurgo plastico più famoso al mondo.



Nella sua carriera, il Prof. Carlo Gasperoni si è dedicato soprattutto alla Chirurgia del Viso, con particolare riferimento a lifting, palpebre e naso che, insieme, a quella legata al seno, ha praticato su migliaia di pazienti. Tra le innovazioni che ha apportato alla disciplina, ricordiamo la Lipoaspirazione Superficiale, una tecnica che ha permesso di conseguire nel 1990 il Premio «Ivo Pitanguy». Presentata al Congresso «ISAPS» (International Society of Aesthetic Plastic Surgery) di Zurigo del 1989, la metodica inventata dal Prof. Carlo Gasperoni ha consentito di eliminare i casi di ondulazioni ed irregolarità cutanee, fornendo risultati eccellenti anche su piccole zone, prima impossibili da trattare. Il Prof. Gasperoni ha, inoltre, ideato il Midilifting e la Mastopessi «a virgola» (lifting del seno).

Oggi il Professore è un vero e proprio punto di riferimento per centinaia di studenti e colleghi: lo specialista ha, infatti, insegnato Chirurgia Estetica alla Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e, attualmente, insegna al Master di Chirurgia Estetica della Faccia all’Università Tor Vergata di Roma.

Per festeggiare il traguardo dei 15 mila interventi eseguiti, Gasperoni, insieme a colleghi, amici, pazienti ed alcune importanti celebrities, ha deciso di festeggiare il 29 Novembre scorso con un party presso il «Lanificio» di Roma, location in cui arte, design, cucina e musica si incontrano all'interno di un ex lanificio degli anni '50.

A stupire è stato sempre il Prof. Gasperoni che, durante la serata, ha imbracciato la sua chitarra ed ha regalato a tutti gli ospiti uno show nelle desuete vesti di rocker e frontman. Alla serata erano presenti, tra gli altri: Mara Venier, Antonella Elia, Benedicta Boccoli, Vira Carbone, Valeria Fabrizi, Maria Monsè e Andy Luotto.

«Emozione è la parola che descrive meglio questa serata - ha dichiarato il Prof. Carlo Gasperoni -. È stato davvero commovente festeggiare un importante traguardo professionale circondato degli affetti più cari, dai miei pazienti e da stimati colleghi. La soddisfazione e la gratitudine dei pazienti, la felicità sui volti degli intervenuti è la mia più grande soddisfazione ed è la moneta che ripaga tutti gli anni di formazione e lavoro».
Mercoledì 4 Dicembre 2019, 22:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA