Claudia Gerini, paura per l'assalto del branco di cinghiali al parco di Roma Nord: «Il Comune non fa nulla»

Video

«Cinghiali all'entrata di scuola»: è il commento di Claudia Gerini in una storia Instagram dove ha mostrato il folto gruppo di cinghiali in cui si è imbattuta questa mattina in un parco di Roma Nord, mentre passeggiava col suo cane.

 

Leggi anche - Guenda Goria ricoverata in ospedale: «L’endometriosi è fortemente invalidante»

 

La Gerini ha commentato il tutto con uno sfogo social, visto che nell’area in cui ha avvistato i cinghiali, oltre ad esserci diverse persone che portano i propri amici a quattro zampe a passeggio, c’è pure una scuola, con parco giochi per i bambini.

«Parco a Roma Nord, pieno di cinghiali, - ha detto - non si può nemmeno fare una passeggiata con i cani» e nel frattempo riprendeva il gruppo di animali a qualche decina di metri di distanza. Dopo, ha subito spostato la videocamera e mostra che nel giardino in cui si trova c’è una struttura scolastica, e ha aggiunto che è meglio darsela a gambe per prevenire qualsivoglia incidente: «Ce ne andiamo, non si può. Qua ci sono i bambini che entrano a scuola, lì i cinghiali. Infatti i bambini devono stare attenti ai cinghiali. Chiamano il Comune ma non fa nulla».

Non è il primo episodio di incontro per le vie o parchi della città di Roma dei quadrupedi in gruppo: da anni la Capitale ha a che fare con lo sconfinamento dei cinghiali. Gli esperti concordano nel dire che gli animali selvatici come i cinghiali vanno fuori dalla loro zona per ricercare il cibo e la sporcizia è una delle principali cause del loro arrivo nell’area urbana. Su tutto questo, grava anche la responsabilità di Regione e Comune.


Ultimo aggiornamento: Martedì 7 Settembre 2021, 14:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA