Cecilia Rodriguez con il permesso di soggiorno scaduto: fa festa a Capri dopo il blitz in albergo

Cecilia Rodriguez e il permesso di soggiorno scaduto. Ieri la sorellina di Belen sarebbe stata protagonista di un fastidioso episodio. Mentre si trovava a Capri per una manifestazione di sport e spettacolo, sarebbe stata raggiunta da alcuni agenti della polizia che l'avrebbero invitata a seguirli in commissariato. Motivo? Il permesso di soggiorno della fidanzata di Ignazio Moser sarebbe scaduto da qualche mese e gli agenti avrebbero invitato l'ex gieffina a regolarizzare la sua posizione al più presto. Ma che fine ha fatto ora Cecilia?

Cecilia Rodriguez, permesso di soggiorno scaduto: immigrata irregolare, la vacanza a Capri finisce in commissariato


La notizia del blitz della polizia è rimbalzata immediatamente sui social e sono tanti i fan che si sono preoccupati per Chechu. Ma niente paura. Dopo il colloquio in commissariato, la sorellina di Belen deve essere tornata in hotel, perché ieri sera avrebbe condiviso sulle stories di Instagram video spensierati a una festa, in compagnia del fidanzato Ignazio e del fratello Jeremias.



Cecilia Rodriguez a Capri con Ignazio Moser

Nei filmati, la showgirl è scanenata e non apparirebbe affatto turbata dall'accaduto. Tutto risolto quindi per Cecilia? Staremo a vedere.

 
 

Holaaa Capri! 🌈☀️💗😍 #mefui @mefuireal

Un post condiviso da Cecilia Rodriguez (@chechurodriguez_real) in data:


Domenica 10 Giugno 2018, 11:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA