Cara Delevingne, orgasmo per la scienza: ecco lo studio sul piacere femminile

Numerosi studi confermano che le donne arrivano all'orgasmo meno facilmente rispetto agli uomini

Cara Delevingne, orgasmo per la scienza: ecco lo studio sul piacere femminile

di Redazione web

Cara Delevingne si è fatta paladina per la scoperta del piacere femminile. La modella e attrice statunitense si è prestata all'esercitazione dell'autoerotismo per un nobile scopo: un progetto dedicato alla sessualità, e all'orgasmo in particolare, che BBC ha condensato nei sei episodi della serie Planet Sex

Cara Delevigne irriconoscibile, «non mangia e non si lava». L'allarme dei fan: «Aspettiamo un’altra Amy Winehouse?»

Cara Delevingne, "assistente personale" della rapper Megan Thee Stallion. Le foto che hanno fatto il giro del mondo

Fedez senza Chiara Ferragni, la foto con Cara Delevingne diverte i followers: «Ho detto a mia moglie che andavo a prendere le sigarette»

Planet Sex

«Sono qui per avere un orgasmo e per donarlo alla scienza», ha affermato la top model che ha donato il suo climax in un istituto specializzato tedesco. Durante una puntata della serie Planet Sex di cui Cara è protagonista, si è recata insieme al team della produzione in un ospedale della Germania dove si svolgono ricerche relative alla sessualità: Cara Delevingne, ha acconsentito a farsi studiare per capire cosa accade al corpo umano dal punto di vista chimico quando ha un orgasmo. Alla modella 30enne è stato prelevato un campione di sangue prima e uno dopo la stimolazione, lasciando però la giusta privacy: nessuno infatti ha visto la modella in azione. 

Numerosi studi confermano che le donne arrivano all'orgasmo meno facilmente rispetto agli uomini, ma il problema non sarebbe da ritrovare nella scarsa conoscenza del piacere femminile. Secondo l'isituto, infatti, è necessario scavare più a fondo e ricercare una motivazione più “scientifica”. Cara Delevngne potrebbe, dunque, aiutare con il suo contruibuto a dare una spiegazione in più ai ricercatori.

 

Ultimo aggiornamento: Sabato 3 Dicembre 2022, 12:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA