Britney Spears a un passo dalla libertà, il padre disposto a rinunciare alla tutela legale

Video

Britney Spears potrebbe finalmente essere libera. Jamie Spears, padre della cantante 39enne, avrebbe dichiarato di essere disposto a voler rinunciare alla tutela nei confronti della figlia, come riferiscono Cbs e Variety. L'uomo ha depositato un atto in risposta all'istanza presentata dalla figlia presso la Corte superiore di Los Angeles.

 

Leggi anche > Jennifer Aniston e David Schwimmer fidanzati? Lui smentisce i rumors: «Abbiamo avuto una cotta in passato, ma non c'è niente tra noi»

 

Il padre dell'artista ha formalizzato il passo indietro e la rinuncia alla tutela, sebbene i suoi legali evidenzino che "non ci sono motivi concreti per sospendere" la tutela "o rimuovere" il genitore della posizione. Secondo i legali di Jamie Spears, la decisione è legata allo "scontro pubblico con la figlia".

 

L'artista, a luglio, su Instagram aveva annunciato che non si sarebbe più esibita se suo padre Jamie avesse mantenuto il controllo sulla sua carriera nell'ambito della tutela attribuitagli nel 2008. "Questa tutela ha ucciso i miei sogni - ha detto in un lungo post su Instagram - Quindi tutto ciò che ho è la speranza". La tutela era stata istituita dopo che suo padre aveva presentato un'istanza in tribunale citando motivi di preoccupazione per la salute mentale della figlia.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 13 Agosto 2021, 19:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA