Asia Argento chiude Twitter: «Le cattiverie su di me non mi fanno stare serena»

di Silvia Natella
Dopo un anno trascorso sotto i riflettori, Asia Argento sceglie di lasciare i social network per liberarsi dall'odio e dalle critiche con cui i cosiddetti haters l'hanno sommersa. L'attrice, che ha avuto un 2018 difficile, ha chiuso - dopo averlo annunciato - il suo profilo Twitter. 

Il ristorante sott'acqua dove è andata Chiara Ferragni: ecco quanto costa una cena

«Vi ringrazio per l’affetto dimostrato, ma le cattiverie sul mio conto continuano ad essere tante e troppe, a tal punto da non farmi più vivere serenamente. Da qui la decisione di chiudere il mio profilo Twitter», questo ha scritto Asia. Il messaggio è stato affidato alla sua fanpage. Non si sa, invece, cosa voglia fare dell'account Instagram, attivo fino a poche ore fa con post e stories. 


La sua pagina fan, che rimarrà attiva per tenere aggiornati i followers sui suoi impegni - ha anche spiegato il perché di questa decisione: «In questo momento la sua sensibilità è troppo forte. Non riesce a sopportare le troppe cattiverie gratuite che arrivano da parte di sconosciuti. Protegge la sua serenità che serve per cose più importanti in questo momento, c’è una rete di haters che non la lascia vivere». 

Intanto, con questa presa di posizione Asia Argento torna a far parlare di sé. Negli ultimi mesi è sempre stata al centro dell'attenzione mediatica e social per il movimento contro le molestie sessuali, per le accuse che le sono state rivolte e per la breve relazione con Fabrizio Corona. In una recente intervista, a sostegno della sua scelta, ha aggiunto: «Il motivo è che ho bisogno di iniziare l’anno con il piede giusto e con la testa libera. Alcune cose dei social non mi facevano stare bene, come gli hater e i gossip falsi. Non ero più serena».
Giovedì 3 Gennaio 2019, 09:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA