Anne Hathaway, appello alle donne in gravidanza:
"Non vergognatevi dei chili presi, è tutto amore"

video

Pochi mesi fa, in marzo, Anne Hathaway è diventata mamma del suo primo figlioJonathan Rosebanks Shulman, nato dall'amore col marito Adam Shulman, sposato nel 2012. L'attrice premio Oscar si sta godendo il fantastico momento della maternità senza preoccupazioni di sorta, neanche quelle legate al suo corpo, come accade a molte neomamme.
 

 

Anzi, la Hathaway ha lanciato dalla sua seguitissima pagina Facebook un appello a tutte le donne, che abbiano o meno un figlio, a non vergognarsi dei chili presi in gravidanza o in qualsiasi altra circostanza, e a non lasciarsi condizionare dalle parole degli altri. 
 


"Non bisogna vergognarsi di aver preso peso durante la gravidanza o in altri periodi. Non bisogna vergognarsi se perdere peso richiede più tempo del dovuto (nel caso aveste intenzione di perdere peso). Non bisogna vergognarsi di crollare e arrivare a crearsi il proprio paio di shorts, perché quelli che usavate l'estate scorsa sono dannatamente troppo corti per le cosce che vi ritrovate ora. I corpi cambiano, i corpi crescono, i corpi si riducono. È tutto amore. Non lasciate che qualcuno vi dica il contrario. Pace".


Ultimo aggiornamento: Domenica 14 Agosto 2016, 13:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA