Andrea Delogu e la maternità: «Mi manca essere mamma? Spero non sia necessario aggiungere altro...»

La speaker radiofonica ama rispondere alle domande dei suoi follower su Instagram

Andrea Delogu e la maternità: «Mi manca essere mamma? Spero non sia necessario aggiungere altro...»

di Redazione web

Andrea Delogu si dedica spesso ai suoi fan con i quali ama dialogare e confidarsi e per questo, tante volte, nelle sue storie compare il "box delle domande". La speaker di Rai Radio 2 ha risposto alle domande, alle curiosità o alle richieste di consigli dei suoi follower e una domanda in particolare ha attirato la sua attenzione: riguarda la maternità e l'essere mamma

La storia Instagram di Andrea Delogu

Andrea Delogu ha pubblicato una storia Instagram in cui scrive: «Sono in treno e come ogni volta che viaggio sono pronta alla rissa. Se volete fare polemica o criticarmi per qualsiasi cosa è il vostro momento». Quindi, ecco subito una fan che le scrive che, in questo momento, sta soffrendo per amore e Andrea le dà un consiglio: «Esci amica. Esci, vai in posti che non conosci, vai in palestra, truccati con colori nuovi da testare, non tagliarti i capelli però! Questo fallo solo quando ti sei ripresa», aggiungendo un cuore rosso. 
Andrea, poi, ha condiviso anche una domanda che riguarda un argomento più serio come quello della maternità.

Qualcuno le ha scritto: «Ti manca essere mamma? (Per ora...)» e la conduttrice ha risposto: «No. Insomma, spero non sia necessario aggiungere altro». 

Andrea Delogu al Salone del Libro 

Andrea Delogu è stata ospite al Salone del Libro di Torino e un fan le ha chiesto di scrivere il seguito di uno dei suoi libri più famosi, "Contrappasso". La speaker ha risposto: «Devo dire che mi è venuto un brividino a camminare per il Salone del Libro ed essere fermata ogni tanto da persone che mi dicevano "Fai il secondo" o "Non può finire così!. È stato bello anche quando una ragazza mi ha detto "Fai il secondo del "sottopasso" perché è un titolone!». 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Maggio 2024, 10:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA