Alessandro Iannoni: «In casa con mia mamma Carmen è peggio della prigione»

Il desiderio di indipendenza dell'ex naufrago

Alessandro Iannoni: «In casa con mia mamma Carmen è peggio della prigione»

Alessandro Iannoni cerca la propria indipendenza dalla madre Carmen Di Pietro. Mentre la mamma sull'Isola dei Famosi è alle prese con il suo toy boy Luca Daffrè, il figlio difende la propria autonomia e si dice pronto ad andare a vivere da solo.

Leggi anche > Isola 2022, Carmen Di Pietro si dichiara: «Vuoi essere il mio toy boy?»

Alessandro Iannoni: «Con mia mamma Carmen è peggio della prigione»

Il ragazzo, tornato in Italia per ragioni di studio dopo l'esperienza in Honduras, ha risposto alle parole della nonna Emma, mamma di Carmen, che attraverso le pagine del settimanale DiPiù ha accusato la figlia di provare un attaccamento morboso per il giovane e lo ha invitato a prendere la propria strada.

Parole alle quali Alessandro ha replicato sempre a mezzo stampa sullo stesso settimanale definendo la vita con la madre «peggio della prigione». Dopo avere chiarito di volerle «un bene pazzesco», l'ex naufrago racconta alcuni aneddoti sulla madre, come quando si nasconde dietro ai cespugli per spiarlo quando è in compagnia di una ragazza o ancora quando «ha istallato sul mio cellulare un programma per seguire ogni mio spostamento».

«Quando esco di casa per andare all’università devo farle una videochiamata per dimostrarle che sono davvero nel posto che le avevo detto… Neanche in prigione ci sono tanti controlli!» sbotta Iannoni, che durante le videochiamate con la madre è costretto a chiedere alle ragazze di nascondersi per non farle vedere che è in sua compagnia. Per questi e tanti altri coportamenti Alessandro dichiara l'intenzione di lasciare la casa materna per andare a vivere da solo. Una scelta che nonna Emma appoggia in pieno.


Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Giugno 2022, 22:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA