Alberto Matano, gli auguri dell'amico sacerdote al matrimonio scatenano le polemiche. «E il Papa che dice?»

I cattolici più conservatori non hanno apprezzato le parole di don Marco Pozza

Alberto Matano, gli auguri dell'amico sacerdote al matrimonio scatenano le polemiche. «E il Papa che dice?»

Don Marco Pozza ha benedetto le nozze del giornalista Alberto Matano. Il parroco  prediletto di Papa Francesco ha dedicato un post al conduttore e al suo neo sposo Riccardo Mannino definendo il loro amore  come pure. Un post che non è passato inosservato a molti componenti della chiesa che hanno chiesto cosa ne pensasse Papa Francesco di questo gesto visto che di fatto la Chiesa non ha ancora accetatto i matrimoni gay. 

Leggi anche > Alberto Matano, il matrimonio con Riccardo Mannino: le liste di nozze, gli ospiti, la location. Tutti i dettagli

All'interno della Chiesa cattolica gli endorsement ai matrimoni gay restano materia altamente incandescente. Di fatto ci sono sacerdoti più concilianti e altri che invece non ne vogliono sapere nulla. Le parole di don Marco Pozza «un grande abbraccio e una preghiera per il mio amico Alberto Matano nel giorno della loro unione civile», hanno di fatto scatenato un malessere diffuso sfociato in un articolo pubblicato su Messainlatino.it, uno dei blog di riferimento della galassia conservatrice: «Possibile che buona parte degli amici del Santo Padre siano pro gay o gay?».

Papa Francesco sui gay è intervenuto diverse volte, dicendo che la pastorale verso il mondo gay deve cambiare e che lui non è nessuno per giudicare. Ha anche aggiunto: «Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio. Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo. Ciò che dobbiamo creare è una legge di convivenza civile. In questo modo sono coperti legalmente. Mi sono battuto per questo», mostrando quindi una grande apertura sul tema. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Giugno 2022, 15:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA