Nicolò Zenga e l'autobiografia contro il padre Walter: «Quando mi ha chiesto se avessi mai pensato di cambiare cognome...»

Live Non è la D'Urso, Nicolò Zenga e l'autobiografia contro il padre Walter: «Quando mi ha chiesto se avessi mai pensato di cambiare cognome...»

Continua la querelle in casa Zenga e a “Live – non è la D'Urso” Nicolò Zenga, figlio dell'ex calciatore Walter Zenga e di Roberta Termali, confessa di avere pronta un'autobiografia che parla del loro difficile rapporto.

 

Leggi anche > Stefania Orlando, a Domenica Live spunta il fratello segreto

 

 

 

Un rapporto quello fra Walter Zenga e il figlio Nicolò (fratello di Andrea Zenga, recluso al Grande Fratello vip) sicuramente non facile che Zenga Jr ha appunto voluto raccontare in un'autobiografia. Nicolò ha dato l'autorizzazione a Barbara D'Urso di leggere in anteprima una parte della prefazione del suo libro, in racconta di essersi sempre sentito un peso per il padre e rievoca alcuni fatti del passato. Uno, molto doloroso, in cui il campione gli avrebbe chiesto:” “Hai mai pensato di cambiare cognome?”: “Del libro – ha spiegato - non l'ho detto alle persone a me vicine perché volevo avere meno opinioni e pressioni possibili, l'avrei comunicato prima della pubblicazione.

 

 

Nicolò aveva già parlato della difficoltà nei rapporti col padre: “ Non posso dire che lui ci sia stato, c’è stata mamma e il suo secondo marito che è stata la nostra figura paterna. Mi rendo conto che noi ci siamo trasferiti, ma ci sono modi per fare il padre anche a distanza e per far sentire che ci sei nella vita formativa di un figlio”.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Gennaio 2021, 00:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA