Grande Fratello, Rosy choc contro la sua famiglia: «Mi dicevate che per voi ero morta». Il padre ride, Signorini furioso

Il padre di Rosy ha provato a minimizzare le accuse della figlia ridendo ma Alfonso Signorini lo ha redarguito davanti a tutti

Grande Fratello, Rosy choc contro la sua famiglia: «Mi dicevate che per voi ero morta». Il padre ride, Signorini furioso

di Ida Di Grazia

La vita di Rosy Chin, famosa chef e infuencer, non è stata sempre facile, durante la puntata di lunedì del Grande Fratello anche il pubblico ha avuto modo di saperne di più. Finita in nomination Rosy ha avuto modo di riabbracciare tutta la sua famiglia con cui ha avuto un rapporto molto complicato.

GF, Greta e Perla fanno pace: scuse reciproche tra gli applausi. L'ex tentatrice: «Faccio un passo indietro»

Grande Fratello Rosy choc contro la sua famiglia «Mi dicevate che per voi ero morta», il padre ride, Signorini furioso

GF, Garibaldi contro Beatrice: «Mi ha detto che se non mi muovo userà un altro jolly». L'attrice su tutte le furie

Accuse pesanti

Il racconto di Rosy Chin, della fatica che ha fatto per affermarsi andando contro la famiglia, ha commosso il pubblico del Grande Fratello.

Lunedì sera la chef ha ricevuto la grande sorpresa di riabbracciare i propri cari, tra cui il padre e il fratello, con cui non ha mai aviuto un buon rapporto.

Mentre la madre le ha chiesto scusa in diretta per il dolore che le hanno causato, il padre ha cercato di minimizzare tutto il tempo  e nache davanti alla domanda diretta di Alfonso Signorini «Come ha reagito quando sua figlia è scappata di casa», il signor Corrado ha farfugliato qualcosa cercando di far passare tutto in cavalleria

Rosy però lucida e tagliente lo ha messo alle strette «Non è vero, mi avete detto che per voi ero morta!», una frase raggelante che ha provocato nell'uomo una risata piuttosto nervosa e forzata. Atteggiamento che ha mandato su tutte le furei Signorini che lo ha redarguito «C’è ben poco da ridere secondo me».


Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Novembre 2023, 08:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA