Gf Vip, Ginevra Lamborghini contro Giaele: «Io milionaria? Vivo con 1.000 euro al mese»

La sorella di Elettra Lamborghini è andata su tutte le furie

Video

di Angela Casano

Ieri è andata in onda la quarta puntata del Grande Fratello Vip e nei social si è scatenata la polemica nei confronti di Ginevra Lamborghini, la quale si è scagliata contro la coinquilina Sofia Giaele De Donà, per la sua vita agiata e piena di lusso.

A difesa di Giaele, si è intromessa Sonia Bruganelli chiedendo all'ereditiera di smetterla con queste «scenate», dato che la prima ad avere una vita agita è la stessa Ginevra, rampolla dell'impero Lamborghini. 

Ambra Angiolini, frecciatina ad Allegri durante X Factor: «Ho fatto un anno di psicoterapia»

Aurora Ramazzotti incinta, le prime parole di Eros: «Io nonno? Lei e Goffredo si amano, sono un esempio»

Cosa è successo

La puntata è terminata e la sorella di Elettra Lamborghini è andata su tutte le furie e si è confidata con Nikita Pelizon, altra concorrente di questa edizione del Gf Vip: «Questa che mi dice che non posso parlare per la famiglia ricca dalla quale vengo. Lavoro tutti i giorni nell’azienda! Io ho lo stipendio classico di una dipendente normale! Prendo 1250 Euro al mese e non mi vergogno di dirlo. Di cui poi 200 mi andavano via in tasse tra l’altro», sbotta l'ereditaria. 

E ancora: «Non mi posso permettere tante cose e nemmeno di guidare la Lamborghini, il pieno costa 120 Euro se non di più. Non spreco e sto attenta ai soldi. Poi in un periodo come quello di adesso che gli italiani perdono i soldi. Non sputo sul denaro sia chiaro. Lei non mi conosce e spara sentenze. Non è che perché sono una Lamborghini ho soldi illimitati», nonostante provenga da una famiglia prestigiosa, Ginevra appare ben consapevole del valore del denaro.

E poi la più grande delle sorelle Lamborghini ha concluso così la sfuriata: «Quella mi dice che ho le carte di credito per comprare di tutto, ma cosa ne sa? Io quelli come lei li conosco! Andavo in un collegio e avevo i compagni che se non avevi le scarpe firmate ti prendevano in giro. Io non sono fatta così a me non frega un cavolo».

 

Ultimo aggiornamento: Sabato 1 Ottobre 2022, 13:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA