Gf Vip, Clarissa Selassiè furiosa sui social: «Attacchi contro le mie sorelle». Ecco cos'ha detto

Gf Vip, Clarissa Selassiè furiosa sui social: «Attacchi contro le mie sorelle». Ecco cos'ha detto

Clarissa Selassiè, eliminata dal reality, si lamenta dei continui attacchi a Lulù e Jessica da parte di alcuni coinquilini

Clarissa Selassiè, eliminata dal Grande Fratello Vip, difende dal social le sorelle Jessica e Lulù, rimaste invece all'interno del reality condotto da Alfonso Signorini. Le due infatti hanno avuto un acceso litigio con alcuni coinquilini durante la preparazione di una tipica cena etiope.

 

 

 

 

Clarissa, Lulù e Jessica Selassiè (Foto per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy)

 

 

 

Al Grande Fratello Vip Lulù e Jessica Salassie si sono impegnate nelle preparazione di una tipica cena etiope. Il gentil pensiero però ha scatenato un litigio fra le principessine e alcuni coinquilini, fra cui Francesca Cipriani e Manila Nazzaro, che si lamentate per quanto portato in tavola. L'accaduto non è piaciuto a Clarissa, eliminata nell'ultima diretta, che ha commentato dal suo account social: «Ormai – ha scritto nelle stories - è diventata una moda attaccare le mie sorelle Lulù e Jessica. In quest’ultimo periodo, all’interno della casa, si è creata questa fazione serrata, di quasi tutti i partecipanti, che si scaglia giorno dopo giorno contro due ragazza che non danno, in nessun modo, la maniera di essere giustificatamente attaccate, se non per l’unico motivo di essere e rappresentare se stesse»

 

 

Le sorelle Selassiè (Foto per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy)

 

 

Clarissa sottolinea che gli attacchi contro le sorelle sono continui: «Anche questa volta non si sono risparmiati! La cena etiope di stasera, è stato l’ennesimo motivo per inveire contro loro due, iniziando da Francesca Cipriani in primis. Con il supporto di Manila e Katia. Ne sono state dette di ogni, comprese parole discriminatorie come “Mangiare in questo mondo non è rispettoso per gli altri”. Oppure “a me fa schifo”. O ancora “Non è giusto che di dia questa opportunità a ste due! Volevamo un altro tipo di cucina”. Come se mettersi alla consocenza di una cultura culinaria corrisponderebbe solo a dare un’opportunità di visibilità a due ragazze all’interno di un reality. Stiamo rasentando il ridicolo!».

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 6 Dicembre 2021, 19:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA