GF Vip, Manuel Bortuzzo si riavvicina a Lulù Selassié: «Appena esci ti sequestro, sei mia»

Manuel dopo settimane in cui ha fatto di tutto per allontanare Lulù si è riavvicinato a lei sbilanciandosi con parole importanti per la gieffina

GF Vip, Manuel Bortuzzo si riavvicina a Lulù Selassié: «Appena esci ti sequestro, sei mia»

Manuel Bortuzzo cambia idea e si riavvicina a  Lulù Selassié. Dopo settimane passate ad allontanarla, a rivolgersi a lei anche con parole poco garbate che spesso hanno ferito la concorrente del Grande Fratello Vip, il nuotatore sembra essere tornato sui suoi passi e si sbilancia anche con frasi importanti.

 

Leggi anche > GFVip, Alex Belli infuriato perde il controllo e cerca di uscire dal reality: «Aprite questa porta cazz*!»

 

Lulù non ha mai nascosto il grande affetto che la lega a Manuel, tanto che gli è rimasta accanto e ha cercato sempre il contatto con lui anche di fronte alle sue più inadeguate richieste di allontanamento. Dopo una fase iniziale di tenerezza Manuel non ha invece mai celato il suo fastidio nell'avere sempre accanto Lulù, arrivando persino a nominarla. Dopo settimane di fuoco sembrava che un equilibrio fosse stato raggiunto ma ora tutto è cambiato di nuovo.

 

Bortuzzo ha fatto un dietrofront e si è avvicinato nuovamente a Lulù Selassié. Prima le ha fatto un massaggio molto particolare, poi è tornato a baciarla ed infine le ha detto: «Appena esci ti sequestro, ti lascio un po’ per la famiglia però finiti i giri famigliari, sei mia». Per la gioia di Lulù. Pare che a scuotere Manuel siano state le parole della sorella della Selassie che le ha consigliato durante la diretta di andare sola per la sua strada: «Mi dispiace che fuori non sia stato capito quello che c’è stato fra noi, Clarissa ti ha detto ‘vai da sola’, questa cosa mi è dispiaciuta. Non posso pretendere che tutto sia capito, per questo mi dispiace», ha ammesso Manuel a Lulù che ha subito replicato: «Abbiamo avuto dei momenti di no, ma non è successo niente di grave, non è che ci siamo insultati o altro. Stai tranquillo».


Ultimo aggiornamento: Domenica 12 Dicembre 2021, 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA