Gf Vip, Luciano Punzo: «La mia bisnonna veniva picchiata da suo marito, sono cresciuto con quei valori»

La dichiarazione choc

Gf Vip, Luciano Punzo: «La mia bisnonna veniva picchiata da suo marito, sono cresciuto con quei valori»

A pochi giorni dal suo ingresso al Gf Vip, fa discutere una dichiarazione di Luciano Punzo. In una lunga chiacchierata con Sarah Altobello, il nuovo concorrente si è lasciato andare ad alcune affermazioni che hanno fatto storcere il naso agli spettatori.

Fedez e il tumore: «Io una persona migliore? Col c***o, la mia vita è peggiorata»

Gf Vip, Luciano Punzo: «La mia bisnonna veniva picchiata da suo marito, sono cresciuto con quei valori»

Mentre rifletteva sulla propria storia d'amore con Manuela Carriero che si è detto pronto a sposare, il gieffino ha raccontato: «La mia bisnonna veniva picchiata da suo marito, ma quello era vero amore». Parole forti, che hanno stimolato una riflessione su quanto sia cambiata la società con l'avvento dei social: «È cambiato proprio il metodo di approccio – afferma Punzo –. Ci sono nella vita alti e bassi, mi hanno insegnato che le cose rotte vanno aggiustate. Oggi sono tutti bravi a cambiare ragazza. Io ricordo altri tempi, quando l'uomo picchiava la donna. Non vorrei questo, ma alla mia bisnonna stava bene, diceva "lui è il mio uomo". Sono cresciuto con quei valori, non posso farci niente».

L'ex concorrente di Temptation Island ha poi confessato di sentire molto la mancanza della fidanzata: «Spero di non averla persa per sempre, mi manca. Sto pensando a una cosa importantissima. Aspetto che passa un altro mese, ho capito che non posso stare senza di lei. Forse me la sposo. Abbiamo vissuto insieme per un anno, se io mi sposo cambierò, il matrimonio per me è condivisione».


Ultimo aggiornamento: Domenica 13 Novembre 2022, 21:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA