GF Vip, Delia Duran e l'ex marito a processo per riciclaggio di 2 milioni di euro: la sentenza

Oltre alla condanna, l'ex marito di Delia dovrà pagare 4.000 euro di multa

Video

Delia Duran e Alex Belli ancora nel mirino di social e tv. Ma stavolta ci sono finiti non per lo show al GF Vip, ma per questioni legali. La modella venezuelane e l'ex marito Marco Nerozzi sono stati processati al Tribunale Unico di San Marino per il riciclaggio di due milioni di euro. La sentenza è arrivata oggi: assolta Delia e condannato l'ex marito a quattro anni e due mesi.

 

Leggi anche - GF Vip, lite fra Katia Ricciarelli ed Eva Grimaldi: «Ti butto in piscina»

 

Secondo le accuse, che risalgono al 2017, due milioni di euro ritenuti provento del reato di sfruttamento della prostituzione, sarebbero stati trasferiti attraverso bonifici, giroconti, contanti e assegni bancari, in un istituto di credito sammarinese.

Oltre alla condanna, l'ex marito di Delia dovrà pagare 4.000 euro di multa, due anni di interdizione dai pubblici uffici e diritti politici, oltre alla confisca del denaro posto sotto sequestro.

 

Delia Duran e Marco Nerozzi sono stati insieme anno per ben otto anni. Nel 2019, Nerozzi era stato invitato dalla D'Urso nel suo salotto e lì aveva risposto pubblicamente alle accuse di Belli e Delia sul suo presunto comportamento violento.


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Dicembre 2021, 22:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA