GFVip 2020, Clizia Incorvaia si sfogo dopo la squalifica: «In molti aspettavano famelici un mio passo falso»

GFVip 2020, Clizia Incorvaia si sfogo dopo la squalifica: «In molti aspettavano famelici un mio passo falso»

Clizia Incorvaia interviene sui social dopo la squalifica al Grande Fratello Vip 2020 per via della sua infelice frase, “Buscetta, pentito”, all’indirizzo del coinquilino Andrea Denver. L’influencer si è scusata ma ha anche sottolineato che in molti attendevano un suo passo falso.

Leggi anche > Tommaso Paradiso commenta lo scioglimento dei Thegiornalisti

Da Instagram Clizia ha postato un video in cui è ancora reclusa all’interno della casa, accomagnato da una lunga didascalia in cui spiega di aver commesso un errore: “Le persone VERE – ha scritto sul social - sono quelle che mostrano se stesse con i propri pregi e difetti, quelli di cui percepisci la propria anima con le proprie insicurezze,paure,ferite e debolezze insomma che mostrano la bellezza della loro essenza d'animo e il loro essere speciali anche se IMPERFETTI.

È vero, in un momento di crollo e stressata da stress pregressi di vita e da uno stato mentale affaticato ho perso la lucidità quella che avevo mostrato in altre occasioni”.
Alcuni aspettavano l’errore, anche sconosciuti: “È stato un singolo episodio di cui ho preso atto,mi sono sentita mortificata ho chiesto: SCUSA. Ma si sa molti aspettavano famelici un mio passo falso. Mi chiedo che vita abbiano le persone che nutrono ODIO per degli sconosciuti. #chinonhapeccatoscaglilaprimapietra #unarispostasempreilperdono ♥️”.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Febbraio 2020, 16:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA