Francesco Oppini parla della rottura con Tommaso Zorzi: «I rapporti, quando sono veri, si recuperano sempre»

Francesco Oppini parla della rottura con Tommaso Zorzi: «I rapporti, quando sono veri, si recuperano sempre»

I due si sono conosciuti al Grande Fratello Vip, nella passata edizione, e poi si sono allontanati

Francesco Oppini e Tommaso Zorzi si sono conosciuti al Grande Fratello Vip e hanno scoperto una grande affinità. Per il vincitore della scorsa edizione del reality era un'attrazione che poi è sfociata in una bella amicizia. Ora di quel rapporto non c'è più nulla e non si conoscono i motivi della lite. Il figlio di Alba Parietti rompe il silenzio sulla rottura e la fine dell'amicizia. 

 

Leggi anche > Gf Vip, Sophie Codegoni e la confessione choc sull'ex Matteo Ranieri: «Mai avuto un contatto fisico»

 

Francesco Oppini, la rottura con Tommaso Zorzi

«Le chiacchiere sono sempre in auge per qualsiasi cosa. Io credo che i rapporti, quando sono veri, si recuperano sempre. Non ho detto che spero di recuperare, ho detto che quando i rapporti sono veri, si recuperano. È una cosa che preferisco tenere per me, perché poi si sono fatte un sacco di chiacchiere sbagliate, inventate. Non ho voluto mettere becco su questa cosa perché porto rispetto alle persone che ho conosciuto nella vita, a cui ho voluto bene e a cui voglio bene», dice ospite del programma “Non succederà più”  su Radio Radio.

 

 

Francesco Oppini, l'esperienza al Grande Fratello Vip 

Tra le ipotesi che sono circolate sul perché i rapporti siano naufragati c'è quella di un vecchio video di Oppini con frasi giudicate offensive da Zorzi. Intanto, Oppini guarda all'edizione in corso del GFVip e ha già un preferito: «Mi piace molto Manuel Bortuzzo, gli altri devo studiarli un po’. Mi piace molto Aldo Montano, lo trovo cambiato negli anni, maturato e a modo e mi piace parecchio». 

 

Francesco Oppini sui concorrenti del Grande Fratello Vip 

Ci sono anche concorrenti che non gli piacciono: «Contrariamente a pelle non mi vanno a genio Alex Belli e Soleil Sorge. Sono lontani dal mio modo di essere e di pensare. Alex Belli lo vedo esattamente come le fiction che ha sempre fatto. Lo trovo molto furbo, troppo perfetto. Quando uno è troppo perfetto c’è qualcosa che non torna. Invece Soleil non mi è piaciuta in molte situazioni in cui non portava rispetto alle persone con cui parlava. Ha un modo di fare altezzoso, che a volte può nascondere autoprotezione».

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 10 Ottobre 2021, 18:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA