Cristina Quaranta: «Il GF? L'ho fatto per soldi. Ho sofferto per amore, io e mia figlia cacciate di casa dal mio ex»

L'ex concorrente del Grande Fratello racconta la sua vita, la perdita del fratello e i suoi amori complicati

Cristina Quaranta: «Il GF? L'ho fatto per soldi. Ho sofferto per amore, io e mia figlia cacciate di casa dal mio ex»

Cristina Quaranta ospite a Verissimo racconta la sua esperienza nella casa del Grande Fratello Vip da cui è recentemente uscita, ma anche delle tante difficoltà che ha attraversato nella sua vita che l'hanno profondamente segnata come la morte del fratello, avvenuta per un tumore molto aggressivo due anni fa.

Leggi anche > Bianca Atzei e Stefano Corti svelano il sesso del bambino: «Sarà un maschietto»

Leggi anche > Giulia Salemi, la confessione: «Da bambina mi sono sentita esclusa. Pierpaolo? Andremo a vivere insieme»

Cristina si commuove nel corso dell'intervista e ricorda la malattia del fratello: «La chemio è stata terribile, lui ha sempre avuto una vita molto regolare, era un uomo molto divertente che faceva ridere tutti, è stato molto difficile affontare la sua scomparsa». Ammette di non essere serena ma ha scelto di andare avanti e vivere giorno per giorno: «Non ho mai progettato nulla nella mia vita».

Poi parla anche dell'amore, anche in quel caso la sua vita è stata molto turbolenta. Il primo matrimonio è arrivato a 19 anni: «Io avrei voluto convivere, ma la mia famiglia ha insistito per il matrimonio. Lui è stato molto importante, mi ha aiutato a diventare una donna, ma quando lo ha fatto ho capito che volevo altro, evadere». Poi è arrivato il padre di sua figlia, Aurora. Dopo tre anni dalla separazione ha avuto un'altra relazione ma le cose non sono andate bene: «Lui mi ha sbattuto fuori di casa dopo pochi mesi che io e mia figlia ci eravamo trasferiti a casa sua. Senza un motivo ha chiuso il rapporto. Lui fino alla settimana prima voleva un figlio da me e io avevo deciso di darglielo, ma mi ha trattato male. Sono stati mesi difficili: mi sono dovuta trasferire, organizzare. Lui mi ha umiliato, ha avuto verso me una cattiveria inaudita e gratuita».

Poi spiega di aver superato la cosa, di aver capito che non lo ama più, ma il passato è stato difficile: «Sono stata tre mesi a letto, non mangiavo, non dormivo, non mi lavavo, mi facevo aiutare con i tranquillanti. Poi ho ripreso a lavorare, facevo la cameriera che è un lavoro che adoro, mi sono sentita benissimo e tornerò a fare la cameriera».

Silvia poi le chiede come mai ha deciso di fare l'esperienza del Grande Fratello Vip: «L'ho fatto per soldi, diciamo che quello che mi hanno pagato in questa occasione è stato come un anno e mezzo di lavoro al ristorante, quindi ho pensato "perchè no?"», poi aggiuinge: «Mi sono riposata un po', nell'ultimo anno ho fatto due lavori, la mattina al negozio, la sera al ristorante, mi sono stancata tanto, quindi ho pensato "ma sì vado a riposarmi non faccio nulla" e invece mi sono riposata a livello fisico ma a livello mentale mi sono stancata tanto. Mi ha stancato avere a che fare con dei doppiogiochisti».


Ultimo aggiornamento: Sabato 29 Ottobre 2022, 20:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA