​Serena Williams con la tuta da Catwoman al Roland Garros: «Per tutte le mamme»

​Serena Williams con la tuta da Catwoman al Roland Garros: «Per tutte le mamme»

Di nuovo al Roland Garros, dopo un anno e mezzo di assenza, la gravidanza e i primi difficili mesi da mamma: Serena Williams è tornata e lo ha fatto con una tutina niente male, che ricorda Catwoman e che ha spiazzato fans e spettatori della terra rossa di Parigi. La tuta, disegnata per lei dalla Nike, in total black, ha dato nuova linfa anche alla stessa tennista americana.

Serena Williams: "Ho rischiato di morire nelle ore successive al parto"

«Mi sento come un guerriero, come una regina di Wakanda», ha detto, riferendosi al paese immaginario del supereroe Marvel di Black Panther, un’icona per gli afroamericani. «Vivo in un mondo fantastico, ho sempre voluto essere un supereroe: quando indosso questa tuta mi sento un supereroe» ha scherzato Serena in conferenza stampa dopo aver sconfitto la ceca Kristyna Pliskova in due set.

Serena Williams è mamma, in ospedale un piano tutto per lei

La tuta, studiata appositamente per favorire la circolazione del sangue, agli occhi di Serena è un modo per avvicinarsi a tutte le mamme del mondo: «Per tutte le mamme che come me hanno avuto una difficile ripresa dalla gravidanza, eccomi: se posso farlo io potete farlo anche voi» ha scritto sui social. «Ho voluto parlare di tutti i miei problemi post parto per tutte le mamme che hanno avuto storie simili, per dar loro una voce». La piccola Olympia, vedendo lo spirito battagliero di sua mamma, un giorno sarà fiera di lei.
Mercoledì 30 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME