Fedez, è iniziata la campagna elettorale: spuntano i manifesti (senza veli) in tutta Italia

Fedez, è iniziata la campagna elettorale: spuntano i manifesti (senza veli) in tutta Italia

Il rapper ha spiegato: "Ho preparato una serie di cartelloni elettorali che vedrete in giro per l’Italia, tra i più grotteschi, di cattivo gusto, squallidi e disumani di questo Paese, ma non così lontani dalla realtà. Divertiamoci!"

Fedez prosegue nella sua finta campagna elettorale. Dopo aver annunciato in pompa magna la sua discesa in politica e aver preso trollato un po' tutti, dai politici ai media, Fedez lancia la sua finta campagna pubblicitaria e pubblica i manifesti. Una campagna nata come promozione al suo prossimo album «DIsumano» che uscirà il prossimo 26 novembre.

 

Leggi anche > Fedez scende in campo in politica? Lui chiarisce tutto in un video (in stile Berlusconi)

 

 

Nelle scorse settimane uscì la registrazione del dominio di un sito internet fedezelezioni2023.it. La notizia è rimbalzata sui social e su tutti i siti facendo gridare tutti allo scandalo per una presunta scesa in campo del rapper che, alla fine, ha soltanto strumentalizzato il rumore creatosi per la sua campagna promozionale. 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)

 

Poi la smentita è giunta proprio da lui che ha riso per aver fatto abboccare tutti all'amo. Il rapper, dopo la pubblicazione di un video in stile discesa in campo di Berlusconi nel '94, ha spiegato come fosse tutto pensato per lanciare l'album, ovviamente. Fedez ha spiegato in alcune storie che «quello che dovete sapere, è che da qui fino all’uscita del disco farò una campagna elettorale finta. Ma d’altronde quale campagna elettorale non è finta? Ho preparato una serie di cartelloni elettorali che vedrete in giro per l’Italia, tra i più grotteschi, di cattivo gusto, squallidi e disumani di questo Paese, ma non così lontani dalla realtà. Divertiamoci!».

 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Novembre 2021, 14:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA