Superenalotto, vinti 2.5 milioni: dopo oltre due mesi il vincitore non li ha ancora riscossi

Superenalotto, vinti 2.5 milioni: dopo oltre due mesi il vincitore non li ha ancora riscossi

Un ricco premio, da 2 milioni e 500mila euro, non ancora riscosso dopo oltre due mesi. È questa la singolare vicenda di un biglietto vincente del Superenalotto, giocato il 28 aprile scorso, con una spesa di tre euro, in una ricevitoria di Castelvetrano (Trapani).

SuperEnalotto: come riscuotere la vincita milionaria​



Nessuno, finora, si è presentato per reclamare la vincita. Non è chiaro se il vincitore sia ignaro di esserlo o se ha avuto altri impedimenti, ma dalla ricevitoria fanno sapere di non avere i mezzi per poter risalire al fortunato giocatore e contattarlo. Il vincitore, quindi, dovrà presentarsi in ricevitoria esibendo il biglietto vincente entro il 27 luglio o rischia di perdere tutto.

Sono numerosi i premi vinti e mai riscossi in Italia. Solo per quanto riguarda, ad esempio, la Lotteria Italia, le somme mai riscosse dal 2002 a oggi si aggirano intorno ai 30 milioni di euro complessivi. Una cifra decisamente ricca e gonfiata dal premio-record del 2008, quando un biglietto vincente, da cinque milioni, venduto a Roma, fu completamente dimenticato da chi lo aveva acquistato.
Giovedì 5 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME