Il jazzista Paolo Fresu nei giorni del coronavirus ha suonato online Non tiscordar di me

Paolo Fresu, 59 anni, tra i più grandi jazzisti italiani, protagonista della manifestazione online #iorestoacasa del jazz, ha postato un suo solo, sul tema “Non ti scordar di me”, dal giardino di casa sua, in maglietta e tromba, tra le margherite.

Il musicista sardo, culturalmente onnivoro e poliedrico, che ha suonato in ogni continente e con i nomi più importanti della musica, inciso 400 dischi e fondato un’etichetta che ha lanciato nuove generazioni di interpreti, sta reinventando, in questi giorni, un suo jazz da “contagio”.

Fresu ha appena pubblicato con la sua etichetta Tuk il cd  
re-Wanderlust, rivisitazione di un album di 23 anni fa