Inghilterra, il pedofilo Richard Huckle ucciso a coltellate in carcere: aveva violentato 200 bimbi in Asia

Uno dei più spietati e tristemente noti pedofili dell'Inghilterra è stato ucciso a coltellate in un carcere britannico dello Yorkshire. Richard Huckle, 33 anni, era stato condannato nel 2016 a 22 ergastoli. Lo riferisce la Bbc. Huckle era stato indagato inizialmente dalla polizia australiana e poi al rientro in patria dagli investigatori britannici, e riconosciuto colpevole di almeno 71 stupri e abusi commessi su numerosi bambini di età compresa fra pochi mesi e 12 anni commessi in Malaysia: il Paese in cui l'orco aveva vissuto per diverso tempo nascosto dietro le vesti d'insegnante e missionario protestante.

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA