Coronavirus, India in lockdown: esodo biblico dalle città. Il premier Modi: «Perdonatemi»