La Brambilla con un maiale al guinzaglio davanti al Parlamento

Michela Vittoria Brambilla passeggia con un maiale al guinzaglio davanti alla Camera dei Deputati per promuovere la protezione dei suini e degli animali da allevamento.E lo fa con un guinzaglio firmato Dior.  L'idea della presidentessa della Lega italiana per la difesa degli animali accende i riflettori sulle due proposte di legge a sua firma per la protezione dei suini e l'obbligo di videosorveglianza nei macelli e negli allevamenti industriali. «È ora di affrontare seriamente il problema di una vita, quella di tutti gli animali intrappolati, come fossero macchine o materie prime, nelle catene di montaggio delle filiere alimentari di massa, una vita che della vita ormai ha poco o nulla. Basta con le fabbriche di carne senza il minimo rispetto per gli animali».