Matteo Salvini con la fidanzata Francesca al concerto inaugurale del Salone del mobile

Il concerto inaugurale del Salone del mobile alla Scala ha segnato questa sera la stretta di mano fra il sovrintendente Alexander Pereira e il vicepremier Matteo Salvini che lo aveva aspramente criticato per l'ipotesi di un ingresso saudita nel cda del teatro. Pereira ha accolto Salvini arrivato con la fidanzata Francesca Salvini. Al concerto della filarmonica della Scala assistono fra gli altri l'arcivescovo Mario Delpini, il presidente di Federlegnoarredo Federico Emanuele Orsini, quello del Salone Claudio Luti, Diego Abatantuono e designer come Fabio Novembre e Carlo Colombo, l'ex governatore Roberto Maroni, il sindaco Giuseppe Sala

Al concerto alla Scala sono arrivati anche l'ex ministro Mara Carfagna e il presidente della Lombardia Attilio Fontana. Sala e Fontana sono arrivati all'ultimo a causa del ritardo registrati all'inaugurazione di oggi pomeriggio del museo del Design con il premier Giuseppe Conte.