Omicidi del Mostro di Firenze: nuovi particolari