Roma deserta senza macchine per il coronavirus

Roma deserta senza macchine per il coronavirus