Brandon Holbrook, l'insegnante trovato morto in carcere

foto

Un insegnante accusato di aver violentato una studentessa di 14 anni è stato trovato morto in carcere in circostanze misteriose. Il 26enne Brandon Holbrook è stato trovato nella sua cella della prigione della contea di St Louis dal personale del carcere in condizioni che sembrano essere ancora misteriose. L'uomo, che aveva lavorato come supplente alla Bernard Middle School in St. Louis, in Missouri, era accusato di aver adescato una studentessa e di aver abusato di lei.

 

Leggi anche > Il figlio 13enne del suo compagno non la aiuta in casa: lei lo obbliga a fare sesso con il cane

 

Leggi anche > Poliziotto abusa di una ragazza di 13 anni mentre è in servizio: arrestato

 

La dinamica

Le guardie carcerarie hanno provato a somministrargli il Narcan, un farmaco che inverte gli effetti dell'overdose, credendo che si fosse suicidato assumento droghe, ma non ha avuto alcun effetto. La polizia non è ancora sicura di come sia morto Brandon, non sembra essere morto per overdose, né ci sono segni di autolesionismo sul suo corpo. Ora è in corso un indagine per capire cosa possa essere successo.

 

 

 

Brandon è stato accusato di aver violentato tre volte una studentessa di 14 anni, la ragazza sarebbe stata adescata online e poi abusata. Dopo la denuncia della giovane si sarebbero fatte avanti altre due ragazze, così per il supplente sono scattate le manette. L'insegnante si sarebbe dovuto presentare a processo tra due settimane, quando è morto, si trovava in quarantena dopo aver contratto il Covid. Pare non avesse avuto alcun disturbo mentale, né avrebbe mai dato modo di pensare ad atti autolesionisti o suicidi.


ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

RIMANI CONNESSO CON LEGGO