Ashley Dale, uccisa per uno scambio di persona

foto

Uccisa per uno scambio di persona dopo pochi anni che la stessa cosa era successa al fratello. Ashley Dale, 28 anni, è stata uccisa da diversi colpi di arma da fuoco mentre si trovava nel giardino della sua casa di Liverpool, poco dopo la mezzanotte di domenica 21 agosto. Gli aggressori sono entrati in casa e l'hanno uccisa, ma pare che la donna non fosse lei l'obiettivo dei malviventi.

 

Leggi anche > Picchia a morte la moglie durante la luna di miele e poi fugge: «Volevo lasciarle i suoi spazi» FOTO

 

Leggi anche > Fidanzati aiutano una donna con l'auto in panne, ma era una truffa e lei uccide il ragazzo con una pistola

 

Immediatamente sono giunti sul posto i soccorsi ma per la 28enne non c'è stato nulla da fare. Le prime indagini hanno mostrato che la porta d'ingresso è stata forzata. Ashley viveva da molto tempo in quell'appartamento ed era quasi sempre sola e non aveva alcun precedente penale, per questo si ipotizza che il suo sia stato uno scambio di persona. Quello che ha sconvolto di più la famiglia è stato il fatto che qualche anno prima la stessa cosa era successa al fratello della giovane.

 

 

Lewis Dunne, 16 anni, è stato ucciso in una sparatoria nel 2015. Lewis stava camminando lungo il canale Leeds-Liverpool nel villaggio di Eldonian quando fu scambiato per un membro di una banda rivale dai fratelli Paul e John Martin e dal loro complice, Jake Culshaw. A trarre in inganno i malviventi furono i capelli ricci dell'adolescente. Gli assassini, spacciatori di droga, sono stati condannati ad un totale di 88 anni di carcere nel novembre 2016.

 

Ora si indaga sul caso della sorella. Vicino all'appartamento di Ashley è stata trovata un'arma da fuoco scarica, probabilmente la stessa che ha ucciso la 28enne.

 

 


ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

RIMANI CONNESSO CON LEGGO