Nichelle Nichols, morta la tenente Uhura di Star Trek. Biden: «Pioniera dei diritti»

foto

Addio a Nichelle Nichols. L'attrice, nota in tutto il mondo per aver interpretato la tenente Uhura in Star Trek, è morta all'età di 89 anni.

Roberto Nobile morto, il dolore di Zingaretti: «Te ne sei andato, mi sembra impossibile». Il toccante addio

Morta Nichelle Nichols

L'annuncio della morte di Nichelle Nichols è stato dato dal figlio, Kyle Johnson, sulla pagina Facebook dell'attrice: «Mi dispiace informarvi che una grande stella del firmamento non brilla più per noi. Ieri notte, mia madre, Nichelle Nichols, è morta per cause naturali. La sua luce, tuttavia, come le antiche galassie, rimarrà per noi e per le generazioni future. La sua è stata una vita ben vissuta e come tale un modello per tutti noi». L'attrice, per tre anni (dal 1966 al 1969), era stata tra i protagonisti della serie originale di Star Trek. Era la prima volta che una donna afroamericana, in uno sceneggiato televisivo, interpretava un ruolo di comando: una piccola rivoluzione culturale, negli Stati Uniti degli anni '60.

Nichelle Nichols, Biden: «Pioniera dei diritti»

Tra i fan più celebri di Nichelle Nichols figurano Martin Luther King Jr. e Barack Obama. Non poteva essere diversamente, come ha spiegato anche Joe Biden. «Una pioniera del palcoscenico e dello schermo che ha ridefinito ciò che è possibile per i neri americani e le donne. Con una dignità e un'autorità determinanti, ha contribuito a raccontare una storia centrale che ha reinventato le ricerche e le scoperte scientifiche» - ha spiegato il presidente degli Stati Uniti, in dichiarazioni riprese dall'Hollywood Reporter - «Ha anche lavorato attivamente perché la Nasa reclutasse dipendenti di colore e ha continuato la sua eredità, per consentire a generazioni di americani di ogni estrazione di raggiungere le stelle e oltre».


RIMANI CONNESSO CON LEGGO