Covid, Trump in ospedale: terapia con il Remdesivir. Contagiato il capo della campagna elettorale

Covid, Trump in ospedale: terapia con il Remdesivir. Contagiato il capo della campagna elettorale

Donald Trump ha iniziato la terapia con il Remdesivir al Walter Reed National Military Medical Central dove è stato trasferito qualche ora dopo aver annunciato di essere risultato positivo al coronavirus. Il medico personale del presidente americano, Sean Conley, ha spiegato in una nota di aver «raccomandato» il trasferimento del tycoon in ospedale per «un ulteriore monitoraggio» dopo consultazioni con gli specialisti del Walter Reed e della Johns Hopkins University. Trump, fa sapere Conley, «non ha bisogno di ossigeno», ma si è deciso di «iniziare la terapia con il Remdesivir». «Ha assunto la prima dose - conclude - e sta riposando bene».



«Sta andando bene, credo. Grazie a tutti. Love!!!», ha twittato Trump. Il tycoon, quando manca un mese esatto alle elezioni presidenziali del 3 novembre, ha lasciato ieri la Casa Bianca, intorno alle 18 ora di Washington, ed è salito in elicottero senza aiuti, in abito blu e con la mascherina indossata. In un video diffuso su Twitter ha annunciato il suo trasferimento al Walter Reed Hospital - «Penso di cavarmela bene, ma vogliamo accertarci che le cose funzionino» - e ha voluto rassicurare gli americani anche sulle condizioni di Melania («La First Lady sta bene»). Poi ha ringraziato «tutti per il forte sostegno». «Non lo dimenticherò mai», ha concluso.
 


Trump viene descritto come affaticato ma di buon umore, ma certo le sue condizioni non vengono sottovalutate dallo staff presidenziale che marcia a tutto gas per le ultime settimane di campagna elettorale. Insolito anche il silenzio sui social, Twitter in particolare, di Trump e già annullata una lunga serie di comizi.
 
Video



Il presidente resterà ricoverato per alcuni giorni nell'ospedale che ha già ospitato altri suoi predecessori. Il Marine One è stato comunque fatto atterrare non nella solita piazzola ma nei pressi dell'uscita della Casa Bianca forse per non esporre il presidente alle telecamere. Non vi sarà trasferimento di potere al vicepresidente Pence, insomma Trump resterà nel pieno esercizio delle sue funzioni e continuerà inoltre a seguire la campagna elettorale.
 
 


Di certo non verrà cambiata la data delle elezioni e il partito repubblicano potrenne cambiare candidato se Trump non si potesse presentare per motivi di salute, circostanza che del resto non è mai capitata.

Intanto anche parte del suo staff è risultata positiva al Covid.
Bill Stepien, il nuovo manager della campagna presidenziale di Donald Trump e stretto collaboratore del presidente Usa, è risultato positivo al tampone. Lo scrivono Politico e la Bbc, che aggiungono che Stepien risente di «sintomi lievi di tipo influenzale» e che da ora lavorerà da casa. Anche Kellyanne Conway, l'ex consigliera di Donald Trump, è risultata positiva al Covid-19. Lo ha twittato lei stessa: «I miei sintomi sono lievi (una tosse leggera) e mi sento bene. Ho cominciato una quarantena in accordo con i miei medici», ha scritto.
E un altro senatore repubblicano, dopo Mike Lee, ha contratto il virus. Si tratta di Thom Tillis, anche lui della commissione giustizia, dove martedì inizieranno le audizioni per la conferma Amy Coney Barrett, nominata da Donald Trump alla Corte Suprema. Tillis ha annunciato una quarantena di 10 giorni, un tempo che dovrebbe permettergli di sostenere la nomina prima che passi al voto dell'intero Senato. Ma resta da vedere se basterà una quarantena così limitata e se altri eventuali casi di contagio metteranno a rischio la risicata maggioranza dei repubblicani al momento della votazione in seduta plenaria.

Twitter ha annunciato che rimuoverà i tweet che «desiderano o augurano la morte, gravi lesioni fisiche o malattie letali a chicchessia», dopo l'ondata di cinquettii 'funebri' contro il presidente Usa Donald Trump, ora che è ricoverato in ospedale per il Covid-19. Gli autori dei post che violano la policy della piattaforma social non saranno tuttavia sospesi.
 


Ultimo aggiornamento: Sabato 3 Ottobre 2020, 09:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA